BATTUTO IL PRECEDENTE PRIMATO 2017

Bond, il martedì record: emissioni per 27 miliardi in una sola seduta -

Emissioni per 27 miliardi di euro in una sola seduta. Battuto il record del 2017. I tassi d’interesse ancora bassi non frenano gli operatori nonostante i venti di guerra

di Mara Monti

Puntare su bond senza rating e convertibili

Emissioni per 27 miliardi di euro in una sola seduta. Battuto il record del 2017. I tassi d’interesse ancora bassi non frenano gli operatori nonostante i venti di guerra


1' di lettura

I mercati obbligazionari non temono le tensioni geopolitiche e mettono a segno una delle seduti più brillanti come non si vedevano dal 2017. La corsa al funding con i tassi di interesse ancora bassi è quello che più conta in queste prime sedute dell’anno: soltanto ieri sono state più di 20 le nuove emissioni per un controvalore di 27 miliardi di euro.

Nell’elenco rientrano anche l’Indonesia e la Slovenia che hanno collocato debito in euro. Tra i finanziari e i corporate si sono messi in fila ABN Ambro Bank, la tedesca KfW e la banca francese BPCE, insieme al gigante del food General Mills Inc.. Tra gli emittenti italiani UniCredit Bank ha dato mandato a Danske Bank, Helaba, ING, LBBW per l’emissione di un covered bond di tipo Pfanbrief con scadenza 12 anni.

Finora i venti di guerra non stanno frenando gli emittenti che stanno preferendo approfittare dello scenario ancora favorevole dei costi bassi del funding prima che si concretizzino altri rischi potenziali, compresa la Brexit.

Sul mercato la liquidità continua ad essere abbondante e con nomi di emittenti investment grade sul mercato gli investitori non si tirano indietro: al momento il rendimento dei bond in euro investiment grade è allo 0,45% secondo l’indice Barclays.

Gli analisti di Commerzbank, in una nota, hanno sottolineato che questa prima settimana di gennaio sia la più brillante degli ultimi tre anni mentre gli emittenti a differenza degli anni precedenti «sono pronti a tornare sul mercato».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...