Sport

Il Napoli sogna il grande colpo in attacco

a cura di Datasport

2' di lettura

Il sogno di una notte di mezza estate del Napoli ha un nome ed è quello di Karim Benzema. L'attaccante del Real Madrid potrebbe essere la risposta perfetta all'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. Benzema, 31 anni, è molto stimato dal neo ct partenopeo Carlo Ancelotti che riabbraccerebbe molto volentieri l'attaccante francese dopo averlo allenato proprio nel Real Madrid dal 2013 al 2015. Secondo indiscrezioni, Carlo Ancelotti avrebbe già parlato con il suo pupillo garantendogli un ruolo da protagonista nella stagione che prenderà il via tra meno di un mese. Oltre alle parole di Ancelotti, un aiuto prezioso alla operazione Benzema arriverebbe anche dalla Legge di Stabilità 2017 che cambia i parametri fiscali rendendoli più attraenti per i calciatori provenienti dall'estero, effetti fiscali già utilizzati dalla Juventus per Cristiano Ronaldo. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, dopo aver già speso 90 milioni per rinforzare la rosa, vorrebbe regalare ai propri tifosi una stella del calcio mondiale. Un attaccante affidabile e di valore che permetterebbe al club di restare in scia alla Juve campione d'Italia. L'altro nome caldo per il Napoli è quello di Edinson Cavani. I tifosi sognano il ritorno dell'attaccante uruguaiano sotto il Vesuvio ma è un'operazione molto complicata anche per l'ingaggio stratosferico che Cavani percepisce al PSG. A tal proposito, Aurelio De Lauretiis ha dichiarato a Radio Kiss Kiss: “8,5 milioni? Se fossero lordi si potrebbe fare, ma per il dio denaro nessuno fa sconti. Io non ci credo, sono il primo a dirlo. Guadagna 20 milioni lordi ogni 10 mesi. E' formidabile, ma non penso che si dimezzerà il suo stipendio. Se Cavani dovesse telefonarmi e dire di essere pronto a dimezzarsi lo stipendio ed entrare nei parametri del Napoli va bene”.  

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti