aperture

Il nuovo Baglioni Maldives porta l’ospitalità made in Italy tra gli atolli

Il gruppo che fa capo alla famiglia Polito ha inaugurato il suo primo resort nell’atollo di Dhaalu. Un hub di stile italiano dal ristorante agli arredi fino ai cosmetici per la Spa.

di Sara Magro


default onloading pic

2' di lettura

Gli italiani, è risaputo, sono maestri nell’arte dell'accoglienza, soprattutto nella sfera del lusso. Lo sono a casa, con i cinque stelle monumentali, lo sono fuori, con direttori e staff di altissimo profilo, considerati un modello a livello internazionale, e lo sono anche con piccole catene indipendenti che si mettono alla prova su alcuni dei mercati più competitivi. È quest’ultimo il caso del gruppo Baglioni Hotels, che fa capo alla famiglia Polito e che il 1° agosto ha inaugurato un resort di 96 ville con piscina o spiaggi privata alle Maldive, nell'atollo di Dhaalu, a 40 minuti di idrovolante dall’aeroporto di Malé.

Nel rispetto dello stile architettonico locale e perseguendo l’obiettivo di un basso impatto ambientale, si può senz’altro dire che il nuovo Baglioni è un progetto italiano per diversi aspetti, a cominciare dalle 12 figure chiave dello staff, dal general manager Andrea Saderi allo chef, sommelier e pasticcera del ristorante Gusto. Made in Italy sono poi gli arredi, firmati Cassina, Kartell e altri marchi storici, e i partner che Baglioni ha scelto di portare con sé sull’isola incontaminata di Maagau: le bollicine Ferrari, lenzuola e spugne Frette, i costumi da bagno MC2 Saint Barth, i cosmetici vegani Insìum per la Spa.

Quanto alla vita di resort, anche le Maldive stanno rielaborando i programmi in nome delle esperienze, cercando di differenziare sempre più l’offerta per renderla adattabile a ogni stile di vacanza: attiva, rilassante, romantica, in famiglia. Da questo punto di vista il Baglioni è all’avanguardia, dal momento che propone sport d’acqua (non motorizzati), immersioni nella barriera corallina, anche al tramonto e di notte, mini olimpiadi e corsi d’arte per i bambini, yoga e meditazione davanti al mare. Oppure, si può godere della propria villa secondo l’inossidabile formula maldiviana spiaggia-mare-sole. D’altra parte, per quasi tutti, il relax è un’autentica priorità.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...