ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDolci

Il panettone mette d’accordo Baby boomer e GenZ: a Natale è meglio dei regali

Ricerca Nextplora: generazioni molto diverse sono in sintonia nel definire cosa è essenziale e a cosa sono disposte a rinunciare

di Maria Teresa Manuelli

2' di lettura

Aumentano i prezzi, ma gli italiani non rinunciano a panettoni e pandori. Anzi, per il 62% dei consumatori rappresentano la vera essenza del Natale. È quanto emerge da una ricerca realizzata da Nextplora per Bauli e relativa all’evoluzione del concetto di bontà nel corso del tempo: sono proprio infatti questi due iconici dolci a creare l’atmosfera autentica del Natale per la maggior parte delle persone, addirittura più dell’albero di Natale (che “fa Natale” per il 59% degli intervistati).

Panettone e pandoro? Nell’eterno dilemma il 63% degli italiani si dichiara pro pandoro, soprattutto i più giovani (il 76% degli appartenenti alla Gen Z e il 78% dei Millennial), mentre il panettone incontra i gusti soprattutto dei Baby boomer (54% rispetto alla media nazionale del 37%).

Loading...

Ma quali sono gli aspetti che maggiormente creano l’atmosfera natalizia? La GenZ si dimostra poco legata alle cose materiali: meno attenzione ai regali, che fanno atmosfera solo per il 29% dei più giovani (rispetto a una media nazionale del 37%), e focus sulle canzoni natalizie, che per il 33% sono fondamentali per creare il giusto clima delle feste.

Ci sono però anche alcuni elementi che, soprattutto a Natale, accomunano davvero tutti: dopo pranzi e cene con famiglia ed amici, per esempio, mangiare il pandoro o il panettone è un must per il 58% degli italiani.

Inoltre, insospettabilmente, i dolci tradizionali del Natale superano persino lo scambio dei regali (52%) nei “mai più senza” del periodo festivo e sono immancabili soprattutto per i Baby boomer (addirittura 69%) e per gli appartenenti alla Generazione X (60%). I dolci del Natale rimangono, infatti, dei punti fermi: solo l’1% degli intervistati ha dichiarato di aver rinunciato a panettone e pandoro a tavola.

Ulteriore elemento di condivisione tra le varie generazioni, anche il luogo in cui trascorrere le Feste: è a casa, in compagnia della propria famiglia, la soluzione che vince a partire dalla GenZ (69% degli intervistati) fino ad arrivare ai Baby Boomers (87%).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti