in edicola martedì 16

Il piano Colao, 102 idee per il rilancio dell'Italia

Con Il Sole 24 Ore un inserto di 121 pagine con il testo integrale del Piano Colao

default onloading pic

Con Il Sole 24 Ore un inserto di 121 pagine con il testo integrale del Piano Colao


2' di lettura

È il testo integrale e originale del Piano Colao, quello che martedì 16 giugno sarà pubblicato nello Speciale allegato al Sole 24 Ore.

Un inserto di 121 pagine con tutte le 102 idee ovvero le “iniziative per il rilancio 2020-2022” che la task force per l'emergenza a guida dell'ex manager di Vodafone Vittorio Colao ha elaborato in queste settimane su mandato del Premier Conte per incentivare concretamente la ripresa dell'Italia. Il documento, realizzato dal comitato di esperti ed esperte in materia economica e sociale designato dal premier per guidare il Paese fuori dall'emergenza coronavirus, è nei fatti la strategia per il rilancio dell'Italia che combina temi sociali, ambientali ed economici.

Loading...

6 i macro-settori che sono diventati anche i sei macro-obiettivi del piano e che dunque ritornano anche come capitoli dello Speciale del Sole 24 Ore. Imprese e Lavoro come “motore dell'economia”; infrastrutture e ambiente come “volano del rilancio”; turismo arte e cultura come “brand del Paese”; pubblica amministrazione come “alleata dei cittadini e imprese”; istruzione, ricerca e competenze come “fattori chiave dello sviluppo” e infine individui e famiglie in una “società più inclusiva ed equa”. Un'Italia più forte, resiliente ed equa, è l'obiettivo centrale del documento.

Tre sono invece gli obiettivi trasversali del documento, che compaiono sulla copertina del testo: “digitalizzazione e innovazione; rivoluzione verde; parità di genere e inclusione”. Ciascuno dei sei settori prevede sottocapitoli, al quale corrisponde un obiettivo. Le fonti di funding si dividono in “principalmente pubblico”, “principalmente privato” e “no funding”.

Tra le proposte chiave, il rinvio per le imprese del saldo imposte 2019 e del primo acconto 2020, l'emersione del lavoro nero e la regolarizzazione del contate derivante da redditi non dichiarati, l'accelerazione dello sviluppo delle reti 5G; gli incentivi al reinsediamento in Italia di attività ad alto valore aggiunto; l'esclusione del 'contagio Covid-19' dalla responsabilità penale del datore di lavoro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti