sviste geografiche

Il Piano per il Sud mostra il mare di Trieste

L’opuscolo presentato dal ministro Provenzano ha in copertina le meraviglie della costa di Duino

di Jacopo Giliberto


default onloading pic

1' di lettura

«Emozione», ha detto a Gioia Tauro il ministro del Mezzogiorno Giuseppe Provenzano nel presentare venerdì 14 febbraio la foto di Duino (Trieste) che illustra il Piano per il Sud.

Il fatto è che un’immagine dello splendido mare più settentrionale d’Italia è stata scelta per decorare l’opuscolo del Piano per il Sud.
Vi appaiono l’Adriatico azzurro come il cielo e gli scogli candidi di calcare carsico che rendono indimenticabile la baia in posizione 45°46’29”″Nord fra Monfalcone e Trieste.

Il castello di Duino - Trieste (Adobestock)

Duino (Tybein in tedesco, Devin in sloveno) condivide il parallelo con Lione, Milano e Venezia e — come ogni cosa — tutto dipende dal punto da cui si guarda: sicuramente è Mezzogiorno profondo per bavaresi e tirolesi.

L’obiettivo della fotografia nordica — così spiega il ministero — è dare il senso della vicinanza fra Alta Italia e Mezzogiorno e far intuire il beneficio unificante e comune a tutta l’Italia che verrebbe da una crescita del Sud.

(Esprimiamo un augurio solidale per chi ha scelto l’immagine).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...