CONTENUTO PUBBLICITARIO

Il presente e il futuro della sicurezza

C-Factor, ritorna l'appuntamento podcast di Yarix. Due approfondimenti in collaborazione con IBM focalizzati sulla cyber security, oggi tema cruciale per le aziende e settore chiave per l'economia.

2' di lettura

La trasformazione digitale, l'aggressività dei gruppi criminali e un contesto geopolitico complesso determinano cambiamenti significativi nella scelta delle strategie di cyber security delle aziende. Questi elementi portano i decisori delle politiche di sicurezza informatica aziendali ad interrogarsi su come scegliere le soluzioni più efficaci nella difesa contro i cyber attacchi.

Neutralizzare le minacce informatiche è indispensabile per proteggere il valore aziendale e conservare la fiducia dei clienti. L'adozione di un'efficace strategia di cyber security, attraverso processi, team e competenze, anche esterne, trasforma la protezione da strumento difensivo a fattore di crescita per le aziende consentendo di governare un mondo incerto e in continua evoluzione.

Punto di riferimento in Italia per la Digital Security, Yarix supporta da oltre vent’anni aziende del made in Italy, enti governativi e forze dell’ordine nel contrasto degli attacchi cyber e la difesa di infrastrutture critiche.
Sono due gli appuntamenti podcast - 26 ottobre e 9 novembre 2022in collaborazione con IBM, per condividere le più attuali riflessioni su come stia cambiando il mercato e la sfida che le aziende affrontano per la costruzione di un modello di innovazione sicura.

La sicurezza basata sul contesto per rispondere alle sfide della cyber security

Quello della sicurezza informatica è un ambito in grande espansione, riconosciuto ormai come asset strategico per aziende e governi. La trasformazione digitale del business ha portato le aziende a fare sempre più affidamento sui dati, che devono essere gestiti nel modo più sicuro possibile, anytime e anywhere, mettendoli al riparo dall'aggressività dei gruppi criminali che stanno traendo vantaggio dall'attuale scenario geopolitico.
Una strategia di sicurezza Zero Trust rappresenta per le aziende il modo più efficace per aumentare la propria cyber-resilienza, gestire i rischi di un ambiente di business complesso e, al contempo, garantire agli utenti l’accesso alle risorse necessarie. Si tratta di un modello che si basa sul contesto per connettere in sicurezza gli utenti ai dati per loro rilevanti, al momento giusto e alle condizioni giuste, proteggendo nel frattempo l’organizzazione dalle minacce informatiche.

Nella puntata del 26 ottobre Mirko Gatto, CEO Yarix & Head of Digital Security Var Group incontra Francesco Teodonno, Security Leader IBM Italia, per parlare di scenario di mercato, trasformazione digitale e maturità delle aziende, tecnologie e processi per la salvaguardia e la gestione dei dati, del framework Zero Trust per contrastare minacce sempre nuove.

La gestione delle minacce e la definizione di una strategia di cybersecurity
Per individuare, proteggere e rispondere in modo tempestivo alle minacce è necessario definire una corretta strategia di cybersecurity. Per raggiungere questi obiettivi i team di sicurezza devono infatti poter svolgere le loro attività senza frammentazione delle informazioni o discontinuità nelle operazioni.
È fondamentale essere preparati ad ogni evenienza e strutturare una strategia di difesa proattiva che aiuti a costruire una postura di sicurezza per garantire la continuità aziendale nel caso si verifichino incidenti.
Quali sono i pilastri su cui fondare un'efficace strategia di difesa? Come garantire la sicurezza del dato e la gestione degli accessi? Cosa fare quando l'attacco supera la barriera difensiva dell'azienda?
Di questo e molto altro parlano Marco Zanovello, Cyber Security Sales Director Yarix, e Valentina Scialanga, Security Software Sales Manager IBM Italia nella puntata del 9 novembre.

Loading...


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti