Venerdì 18 febbraio in edicola

Il racconto in diretta dell'evento #HTSI100 Metaverso Experience

Il count down verso l’uscita in edicola è entrato nella sua fase culminante. Questa sera 100 ospiti selezionati entrano, insieme a noi, nei dieci mondi immersivi di How to Spend it.

di Nicoletta Polla-Mattiot

3' di lettura

Due avatar come compagni di scoperte, Un meta evento fisico e virtuale e 100 ospiti selezionati che sono qui, insieme a noi, in questo preciso momento, a sperimentare e condividere l'universo phygital di #HTSI100 Metaverso Experience, Per celebrare il centesimo numero di How to Spend It, dal 18 marzo in edicola con Il Sole 24 Ore è in corso un viaggio visivo e tattile, sonoro e olfattivo dentro la moda, l'arte, la bellezza, il design.

Ve lo raccontiamo in diretta, con immagini, impressioni, foto.

Loading...

Che cosa si prova ad entrare nel cuore di un diamante o a camminare in equilibrio sulle fibre di un tessuto? A tuffarsi nei colori di un quadro o a viaggiare a 300 chilometri all'ora, respirando aria profumata di rosa?

Sono fiabe tecnologiche, sogni reali: il lusso è un cambio di prospettiva e di dimensione, la possibilità di attraversare lo specchio di Alice e di passeggiare nell'infinitamente piccolo o nel meravigliosamente macroscopico.

Da sinistra il Direttore Generale della concessionaria 24 Ore System Federico Silvestri, il Direttore di HTSI Nicoletta Polla Mattiot, il Direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini, il Direttore Generale Publishing & Digital del Sole 24 Ore Karen Nahum.

In quanti modi si può dire 100? Ogni traguardo, numero tondo, anniversario è sempre l'occasione per fare un punto e un bilancio. Come ben sa ogni azienda con una forte heritage e grandi sfide attuali, occorre un consapevole sguardo indietro e un immediato slancio in avanti per progettare il futuro. Le radici sono la tenuta e l'identità di un brand, la sua fioritura si nutre di innovazione.

Dialogo con il Metaverso

L’uscita del centesimo numero di How to Spend it si pone esattamente a cavallo di queste due istanze. E' l'occasione per un giornale da collezione che distilla il dna di un prodotto dalla natura complessa e sfaccettata: classico e spregiudicatamente contemporaneo, onirico e più che mai concreto, fatto di sogni e di informazioni pratiche su come realizzarli, con un respiro internazionale ma una selezione mirata dell'eccellenza made in Italy. Indirizzi, orari, numeri, prezzi: c'è tutto il repertorio dei migliori giornali di servizio, ma con una ricercatezza nell'immagine, nella grafica, nella carta, nel formato che parla di bellezza a un pubblico esigente, abituato all'estetica come parametro della qualità. Questa è già la nostra storia. Così come la multipiattaforma che comprende sito, social, podcast, libri, eventi on e off line e l'ultimo nato, HTSI in versione NFT. Ciascuno di questi canali contribuisce a declinare le oltre cento iniziative che accompagnano l'uscita in edicola.

Nel numero 100 ci sono già tutti i semi del futuro: il dinamismo esperienziale e la dimensione sensoriale alleati all'unicità hi-tech. Fisico e digitale si integrano nella direzione di un rapporto personale, a misura di ciascun lettore. In questa direzione vanno i progetti one of a kind, incentrati su artigianalità e fatto a mano. La capsule collection realizzata con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: una serie limitata 1-100 di pezzi in puro lino dell'artista Ana Elisa Egreja con il couturier Paolo Frezzato; la sfida di creatività sul tema dell'immaginazione e il piatto della celeberrima serie Tema e variazioni di Fornasetti personalizzato in una speciale edizione per HTSI; la ricetta tristellata che lo chef Enrico Crippa dedica al magazine e che compone, in un capolavoro di equilibrio e sapori, cento ingredienti diversi. Si potrà gustarla solo per un weekend, quello dell'uscita in edicola e poi mai più. Perché il lusso è ciò che accade adesso, come racconta la copertina ribadendo il senso di un numero unico, da collezionare.

In direzione altrettanto precisa è la ricchezza del digital. Al cuore ci sono gli NTF e le cripto-opere, riservate agli utenti di quella che è oggi la più esclusiva club house virtuale di How to Spend it, un luogo dove proseguire il viaggio che inizia sulla carta stampata e prosegue su blockchain dove l'arte è protagonista.

E visto che il lusso si vide adesso, l'appuntamento a ventiquattr'ore dall'uscita in edicola è qui. Ecco a voi HTSI100 Metaverso Experience.

Il metaverso di How to Spend it

Il metaverso di How to Spend it

Photogallery26 foto

Visualizza
Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti