Conti correnti, ecco tutte le novità

7/7Prestiti e mutui

Il rischio standardizzazione

(Fotolia)

Il rischio è che proseguendo su questa strada la standardizzazione e la plastificazione possano coinvolgere anche l'offerta degli strumenti di investimento dell'asset management. Se tutto questo accadrà a trarne vantaggio, sarà soprattutto la categoria dei consulenti d'investimento abilitati all'offerta fuori sede, gli ex promotori finanziari. Saverio Scelzo, presidente di Copernico Sim, società di collocamento di strumenti finanziari. «Visto che la componente “umana” - spiega - continuerà ad essere il vero motore del rapporto tra chi produce denaro e chi lo deve far fruttare è del tutto plausibile che chi fa del rapporto umano il punto di forza della propria professionalità avrà le carte in regola per raccogliere il popolo dei delusi dallo sportello di “plastica” e di farsi carico di bisogni che la banca non sarà più in grado di soddisfare».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti