TECNOLOGIA

Il «see now, buy now» di Dolce&Gabbana: dalle sfilate digitali all’acquisto online

Il progetto DG Digital Show è la soluzione proposta dai due stilisti per affrontare i cambiamenti legati alla rivoluzione innescata da internet e social network e per rafforzare il legame con i clienti al tempo «sospeso» della pandemia

di Giulia Crivelli

default onloading pic

Il progetto DG Digital Show è la soluzione proposta dai due stilisti per affrontare i cambiamenti legati alla rivoluzione innescata da internet e social network e per rafforzare il legame con i clienti al tempo «sospeso» della pandemia


2' di lettura

In febbraio Dolce&Gabbana erano stati tra gli ultimi a sfilare durante la settimana della moda di Milano, portando in passerella la collezione donna per l’autunno-inverno 2020-2021, abiti e accessori che celebravano il fatto a mano in Italia e l’artigianalità. In luglio sono stati i primi a tornare ad allestire una sfilata fisica, per la collezione uomo, all’aperto, nel giardino dell’Humanitas, in occasione di una fashion week milanese molto orientata alle soluzioni digitali. In settembre Dolce&Gabbana hanno coraggiosamente organizzato tre giorni di eventi dal vivo a Firenze, per presentare le collezioni di alta gioielleria, sartoria e alta moda e qualche settimana più tardi, nel pieno rispetto dei protocolli anti Covid, hanno portato in passerella, durante la fashion week donna di Milano, la collezione per la primavera-estate 2021.

L’articolo del 4 settembre: Dolce&Gabbana a Firenze con Monica Bellucci madrina del Rinascimento

Loading...

L’articolo del 23 settembre: Il patchwork di Sicilia di Dolce&Gabbana: un'arte tessile che diventa metafora dell'isola e dei tempi post Covid

L’incertezza dei calendari (per tutti)
Sui prossimi appuntamenti, con tutto il coraggio e la buona volontà e la passione che si possono avere e che Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno dimostrato fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria e poi economica, regna l’incertezza. Per tutti, in Italia e in ogni altro Paese.

Dai social all’acquisto
Anche per questo è stato appena lanciato il progetto DG Digital Show , una serie di sfilate digitali ospitate sulle piattaforme web e social del brand che presentano, per la prima volta, attraverso l'emozione della passerella, collezioni uomo e donna immediatamente disponibili all'acquisto in boutique e sull'e-commerce. Una volta si chiamava “buy now, see now”, ma DG Digital Show è una evoluzione di quell’idea, che è sempre sembrata più uno slogan che un vero e proprio ripensamento dei tempi e modi di creazione, presentazione e vendita di una collezione.

Un ponte tra recente passato e futuro da disegnare
Le sfilate DG Digital Show sono veri e propri show: fondono l'unicità dell'esperienza fisica con le potenzialità del digitale, per una comunicazione globale e immediata. Gli abiti vivono perché indossati e presentati nel contesto dinamico più ideale, quello appunto che si costruisce attorno a una sfilata “fisica”: casting, make-up, musica, allestimento, movimento. Ognuno di questi aspetti viene “traslato” nel mondo digitale e contribuisce a potenziare il messaggio delle collezioni, al fine di trasmettere, in piena sicurezza, una suggestione completa.

Dna Dolce&Gabbana mixato allo street style
Inaugura i DG Digital Show la collezione donna Walking In The Street (nelle foto in alto, due look), dove i tratti distintivi del Dna di Dolce&Gabbana incontrano uno stile urbano disinvolto e rilassato. Un marcato mix&match, infuso dello studio delle forme e delle proporzioni, crea look e personalità sempre diverse: blazer squisitamente sartoriali, denim boyfriend, sneaker e borse versatili rievocano le atmosfere respirate per le strade delle grandi metropoli negli anni 90. Stay tuned for more (collections and emotional reactions).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti