ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEditoria

Il Sole 24 Ore, Verona e Cocco cooptati in cda

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Il cda del Sole 24 Ore, su proposta del Comitato per le Nomine e le remunerazioni e con deliberazione approvata dal Collegio sindacale, ha cooptato, in qualità di consigliere non esecutivo non indipendente, la dott.ssa Roberta Cocco e, in qualità di consigliere non esecutivo indipendente, il prof. Gianmario Verona. Secondo quanto riportato da una nota, la cooptazione, avvenuta ieri, segue le dimissioni, annunciate il 10 novembre, del dott. Fabio Domenico Vaccarono e della dott.ssa Chiara Laudanna da consiglieri non esecutivi indipendenti.

Secondo quanto si legge nella nota, Roberta Cocco ha maturato, nei diversi ruoli che ha ricoperto sia nel settore privato che pubblico, una solida e significativa esperienza nell’ambito dell’innovazione tecnologica e della trasformazione digitale ed è impegnata da sempre sui temi dei diritti civili, in particolare sulla promozione della parità di genere e sulla diffusione del valore della cultura digitale presso i giovani. È stata consulente del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale, Vittorio Colao nel Governo Draghi e prima Assessore alla Trasformazione digitale del Comune di Milano nel primo mandato del sindaco Giuseppe Sala.

Loading...

Rettore dell’Università Bocconi dal 2016 al 2022, Gianmario Verona è presidente del Consiglio di sorveglianza della Fondazione Human Technopole e professore ordinario di Economia e gestione delle imprese presso l’Università Bocconi di Milano: la sua attività di ricerca, insegnamento e consulenza si concentra sulla gestione strategica e organizzativa della tecnologia e dell’innovazione.

Il Cda, nella medesima seduta, ha accertato la sussistenza di tutti i requisiti necessari per lo svolgimento di tali uffici e, con riguardo al prof. Gianmario Verona, ha provveduto ad accertare il possesso dei requisiti di indipendenza prescritti dalle applicabili previsioni di Legge, del Codice di Corporate Governance e del Regolamento del Cda.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti