ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùProva di acquisto.

Il suv elettrico firmato Audi con oltre 500 km di autonomia

Abbiamo utilizzato il configuratore per l’allestimento della Q4 40 e-tron, e applicato le varianti più utilizzate dai dipendenti delle società che dispongono dell’auto aziendale

di Simonluca Pini

3' di lettura

Scegliere la propria auto è un’operazione degna di grande attenzione, perché basta una disattenzione e ad esempio ci può ritrovare per i successivi tre anni a non poter utilizzare “quell’accessorio” che non poteva mancare. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di raccontare in maniera diversa i modelli più scelti dalle flotte, proprio partendo dal configuratore e non dalla cartella stampa.

La protagonista di questa configurazione l’Audi Q4 e-tron, scelta in versione 40 Business con motorizzazione da 150 kW / 204 cavalli, trazione posteriore, pacco batteria da 77 kWh reali e autonomia di circa 530 chilometri con omologazione Wltp.

Loading...

La gamma della Q4 40 e-tron si articola in cinque allestimenti: base, Evo, Business, Business Advanced e S line Edition. Sin dalla versione d’ingresso, la dotazione di serie include i cerchi di lega da 19 pollici con pneumatici differenziati tra avantreno e retrotreno, i gruppi ottici a Led, l’airbag centrale tra i due sedili anteriori, la radio Mmi Plus con servizi Audi Connect e l’Audi Drive Select. È inoltre presente un pacchetto di Adas che include la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, il collision avoid assist e il sistema di mantenimento della corsia.

L’allestimento Evo aggiunge l’Audi smartphone interface e l’Audi Phone Box con ricarica wireless, mentre la variante Business offre anche il cruise control adattivo, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la retrocamera e il riconoscimento della segnaletica stradale, oltre al Virtual Cockpit con schermo da 10,25 pollici e all’infotainment Mmi Plus con Mmi Touch e display da 11,6 pollici.

La Business Advanced aggiunge il servosterzo progressivo, la vernice metallizzata e il pacchetto estetico Advanced, caratterizzato da elementi in tinta Grigio Manhattan.

La S line Edition, infine, è contraddistinta dai cerchi da 20 pollici, dai paraurti specifici e dall’assetto sportivo.

Per la nostra configurazione optiamo per l’allestimento Business, proposto a 56.100 euro e caratterizzato dal più che soddisfacente rapporto qualità prezzo.

Scorrendo la lunga lista optional (ma diventata, per fortuna, più corta rispetto alla tradizione Audi grazie a pacchetti che migliorano il valore futuro garantito) iniziamo ad aggiungere la vernice metallizzata a 850 euro mentre manteniamo i cerchi in lega da 19 pollici e non aggiungiamo i set da 20 pollici o 21 (a partire rispettivamente da 850 e 2340 euro). Tra gli optional, per chi percorre molta strada, da preferire i proiettori Audi Matrix Led proposti a 1360 euro e aggiunti nel configuratore. La nostra selezione prevede anche vetri posteriori e lunotto oscurati (a 490 euro) utili per ridurre la temperatura a bordo e al tempo stesso per evitare spiacevoli furti in auto.

Se non aggiungiamo accessori come sedili sportivi o pellami pregiati, includiamo il pacchetto sicurezza plus a 820 euro (Assistente al cambio di corsia con avviso di uscita e sistema di assistenza al traffico trasversale posteriore, Audi pre sense basic e Audi pre sense rear). Optional anche il portellone elettrico (590 euro) e aggiungiamo anche per 1270 euro il pacchetto Mmi Pro, in aggiunta a Pacchetto Mmi plus di serie, per avere la massima connettività a bordo.

Oltre alla strumentazione digitale da 10,25 pollici, lo schermo centrale da 11,6 pollici si aggiunge Audi virtual cockpit plus, Head-up display con realtà aumentata e Audi connect navigation & infotainment plus. I sedili anteriori riscaldati anteriori sono di serie mentre la pompa di calore aggiunge 1.200 euro al conto e la scegliamo perché capace di aumentare l’autonomia durante i mesi più freddi dell’anno. Il totale della vettura configurata porta il conto a 63.400 euro, di cui 56.100 euro di prezzo di listino e 7.300 di accessori. Il costo in busta baga? ovviamente dipenderà dal contratto dell’azienda e dal canone di leasing.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti