A ioni di litio

Il suv elettrico Škoda diventa coupé iV

di Simonluca Pini

1' di lettura

Škoda amplia la gamma di vetture elettriche. Debutta infatti Enyaq Coupé iV con la quale il costruttore boemo del gruppo Vw, punta su uno stile sportivo abbinato a grande disponibilità di spazio a bordo. Offre fino a 545 km di autonomia e 299 cavalli. Si tratta ovviamente una variante della Enyaq “normale” ma si differenzia per il padiglione più inclinato al posteriore che le conferisce un look più dinamico.
È un modello che di fatto ricalca il concetto della Audi Q4 e-tron Sportback che si differenzia dalla Q4 standard proprio per le linee da suv- coupé. Del Resto Enyaq, al pari di Audi Q4 e-tron, Vw ID.3 e ID.3 è basata sulla piattaforma modulare Meb per vetture elettriche del gruppo Volkswagen, la stessa da cui nascono modelli come la Cupra Born. Enyaq Coupé iV è proposta in abbinamento a due batterie da 58 e 77 kWh netti, quattro livelli di potenza e trazione posteriore opuure integrale. Novità rispetto alla versione standard è l’arrivo fin dal lancio della versione RS da quasi 300 cavalli.
Nonostante la linea da coupé lo spazio a bordo non manca e il baule: vanta una capacità di 570 litri. Completa la dotazione sul fronte Adas (i sistemi digitali di assistenza alla guida)
e connettività.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti