ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTurismo enogastronomico

Il team italiano campione del mondo di pasticceria,ora caccia al Bocuse D’Or

Vincitori Puca, Pica e Restuccia - In campo lo chef Bergamo (già vice di Cracco) - Il 6 ottobre Tavolo della gastronomia italiana con il Governo

di Vincenzo Chierchia

(AP)

I punti chiave

  • Team pasticceria
  • Bocuse D’Or
  • Tavolo gastronomia

2' di lettura

La nazionale di pasticceria (nella foto) composta da 3 giovani maestri pasticceri, selezionati tra i migliori in Italia nel corso dei Campionati Italiani di Pasticceria Seniores 2020 - Andrea Restuccia, Campione Italiano Pasticceria Seniores; Massimo Pica, Campione Italiano Categoria Cioccolato; Lorenzo Puca, Campione Italiano Categoria Zucchero - ha vinto il France Pastry World Cup a Lione.

Ora è caccia al titolo mondiale Bocuse D’Or per chef. Alessandro Bergamo, già sous chef del ristorante Cracco di Milano, a guidare il il team italiano nella sfida per il Bocuse d’Or, campionato mondiale di cucina per cuochi a cadenza biennale che si tiene a Lione e nominato così in onore dello chef Paul Bocuse.

Loading...

In gara per il titolo di campione 23 squadre nazionali nazioni provenienti da tutto il mondo. La competizione si svolgerà fino al 27 settembre, all’interno del Sirha, salone internazionale per il settore Horeca. Il Team Italia della Bocuse d’Or Italy Academy è composto anche da Francesco Tanese (commis) e dai membri della Federazione Italiana Cuochi, lo chef Lorenzo Alessio in qualità di coach, Filippo Crisci (vice coach) e gli helpers, Noel Moglia, Graziano Patanè e Andrea Monastero.

Tema principale del vassoio per la finale mondiale è il cappello del prete di manzo Charolaise accompagnato da due contorni vegetali, mentre il Take Away è il tema del piatto che ha come ingrediente principale il pomodoro ciliegino.

Il Governo intanto accelera sul fronte della ristorazione. Da Mipaaf arriva l’annuncio della convocazione per il prossimo 6 ottobre del Tavolo della gastronomia italiana. Il Ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e la viceministra allo Sviluppo Economico, Alessandra Todde, riuniranno gli operatori di uno dei settori che maggiormente ha risentito le conseguenze della pandemia.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti