ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùmobilità sostenibile

Il treno a idrogeno di Alstom supera 3 mesi di prova in Austria (ed è pronto per l’Italia)

Dope le sperimentazioni già effettuate in Germania e Olanda. Anche la Lombardia si prepara ad accogliere i nuovi convogli a emissioni zero

di Marco Morino

H2iseO, il trasporto green con treni a idrogeno di Fnm e Trenord

Dope le sperimentazioni già effettuate in Germania e Olanda. Anche la Lombardia si prepara ad accogliere i nuovi convogli a emissioni zero


2' di lettura

In attesa di fare in suo ingresso anche in Italia, in particolare in Lombardia dove i primi esemplari sono attesi nel 2023 sui binari della Valcamonica (linea Brescia-Iseo-Edolo), il treno a idrogeno di Alstom continua a conquistare consensi in Europa. Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno passeggeri al mondo alimentato da celle a combustibile a idrogeno, ha completato con successo i tre mesi di prova sulle linee ferroviarie regionali austriache delle Öbb (Ferrovie federali austriache).

Il test riceve anche l’approvazione ufficiale da parte della massima autorità ferroviaria del Paese, il ministero federale austriaco per la protezione del clima, l’ambiente, l’energia, la mobilità, l'innovazione e la tecnologia.

Loading...

Durante i tre mesi di prova su quattro tratte impegnative nella Bassa Austria, a Vienna e nella Stiria orientale, le ferrovie austriache Öbb e i suoi passeggeri hanno potuto testare il funzionamento e le prestazioni della nuova tecnologia di propulsione basata su celle a combustibile, anche su tratti ferroviari ripidi e in diverse condizioni climatiche. Dopo il successo dell’operazione in Austria, i dati raccolti saranno ora analizzati per perfezionare ulteriormente la tecnologia in base al contesto di operatività.

Un traguardo importante che fa dell’Austria una nuova frontiera in Europa, dopo la Germania, per lo sviluppo di una tecnologia a emissioni zero alternativa ai treni diesel. Alstom, al momento, è l’unico costruttore ferroviario in grado di produrre in serie un treno, collaudato e testato, alimentato a idrogeno. Ma c’è un terzo Paese dove Alstom sta sperimentando il treno a idrogeno: l’Olanda. La sperimentazione nei Paesi Bassi ha avuto inizio nel marzo del 2020 su 65 chilometri di linea tra Groningen e Leeuwarden, nella provincia di Groningen, nel nord dell’Olanda. I macchinisti olandesi hanno giudicato il treno comodo, agile e facile da manovrare. Alstom aveva presentato per la prima volta al mondo il nuovo treno a zero emissioni, il Coradia iLint, alla fiera InnoTrans di Berlino nel settembre del 2016.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti