area laboratorio

Il Trentino fa rete e diventa in tre mosse una Start up Valley

Al via Bootstrap, programma di formazione a numero chiuso della durata di 4 mesi

di Barbara Ganz


2' di lettura

La “Provincia più sportiva d’Italia” investe sempre di più in innovazione per intercettare e accogliere le migliori idee di business derivanti dalla ricerca scientifica all’avanguardia, così come le spinte imprenditoriali più tecnologiche e sostenibili presenti sul territorio.

Trentino Sviluppo e HIT-Hub Innovazione Trentino lanciano il nuovo programma “Trentino Startup Valley”, un ecosistema unico che sincronizza programmi e concorsi prima gestiti separatamente, pensato per offrire a startupper, aspiranti e neoimprenditori un programma di accompagnamento di qualità. La nuova sinergia punta a favorire la nascita e la crescita di nuove imprese e nuovi posti di lavoro ad alta specializzazione tecnologica. L’iniziativa segue un’ottica triennale e si articola in tre fasi: la prima, Bootstrap, è un intenso programma di formazione imprenditoriale a numero chiuso della durata di 4 mesi; la seconda, Validation, prevede che le idee migliori che emergeranno dalla fase Bootstrap continuino ad essere seguite e supportate da figure professionali altamente specializzate nei successivi 8 mesi; la terza, quella del Go-to-market, è un programma a sportello, della durata massima di 24 mesi, per startup mature che necessitano di supporto finanziario e manageriale per completare la fase di industrializzazione e di entrata sul mercato.

Il programma è rivolto ad aspiranti startupper, a studenti, ricercatori e innovatori, attivi nella Provincia autonoma di Trento ed è aperto a idee imprenditoriali ad ogni stadio di sviluppo e appartenenti a qualsiasi settore. Una considerazione particolare sarà riservata alle proposte nell’ambito della “Smart Specialisation” e alle traiettorie di ricerca e alle filiere di trasformazione individuate nella “Carta di Rovereto sull’Innovazione”, sottoscritta il 20 luglio 2019 a conclusione dei lavori del Forum per la Ricerca.

La fase del Bootstrap permetterà ai team partecipanti di verificare la sostenibilità della propria idea, consolidarne e rafforzarne la struttura, imparare a redigere la documentazione a supporto della stessa e acquisire le competenze per presentarla in maniera completa ed esauriente.

«Bootstrap è un programma giunto alla terza edizione che ha già dato importanti frutti, fornendo una spinta propulsiva fondamentale a idee imprenditoriali nate dal mondo della ricerca che sono diventate storie di successo, si pensi agli investimenti privati molto significativi attratti da Sibylla Biotech o Alia Therapeutics. Da questa edizione Bootstrap acquisisce ancora maggior forza ed efficacia grazie alla collaborazione con Trentino Sviluppo sotto il brand Startup Valley. Bootstrap è una delle modalità più riuscite con cui valorizzare le idee della ricerca trentina», dice il presidente di HIT Paolo Girardi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...