4/9Lavoro

Il vino ha bisogno di export manager


default onloading pic
(Marka)

Le grandi aziende del vino cercano disperatamente export manager, manutentori di impianti industriali e tecnici di certificazione qualità; quelle medio-piccole trovano grande difficoltà a reperire agenti e direttori commerciali nonché addetti alla comunicazione digitale: nel settore del vino è caccia a tecnici superspecializzato capaci di controllare le linee di produzione, ma anche a esperti commerciali dei mercati esteri e “smanettoni” che sappiano gestire i social media. Secondo Fabio Picciola, responsabile relazioni industriali del gruppo Giv (566 milioni di ricavi) le aziende fanno fatica a trovare soprattutto manutentori di impianti alimentari, tecnici per la certificazione di qualità ed export manager. Per Donatella Cinelli Colombini, titolare delle cantine toscane Casato prime donne e Fattorie del colle, mancano soprattutto addetti commerciali ed esperti della comunicazione digitale. (Emanuele Scarci)

Riproduzione riservata ©
Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...