ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùtlc & emergenza coronavirus

Iliad in aiuto dei fornitori: pagamenti immediati delle fatture

Azione a favore dei fornitori da parte di Iliad. La compagnia telefonica annuncia il pagamento immediato delle fatture, con l’intento di sostenere le Pmi

di Andrea Biondi

default onloading pic
(Afp)

Azione a favore dei fornitori da parte di Iliad. La compagnia telefonica annuncia il pagamento immediato delle fatture, con l’intento di sostenere le Pmi


2' di lettura

In piena emergenza coronavirus Iliad va in soccorso dei fornitori. L’operatore mobile, che in occasione della presentazione dei suoi dati per il 2019 ha segnalato di aver raggiunto 5,3 milioni di abbonati in Italia, ha comunicato di voler pagare tutte le fatture finora presentate dai propri fornitori nel nostro Paese.

Niente più 60 giorni come da prassi, spiega Iliad Italia. Si parla di più di 2mila fatture e impatta più di 250 fornitori localizzati su tutto il territorio nazionale, per alcune decine di milioni di euro». Un modo, insomma, per sostenere quella filiera di subfornitori che con in pieno lockdown rischia grosso.

Si tratta dunque di una spesa importante per l’operatore mobile, che è in Italia da fine maggio 2018, e fa parte di un gruppo che fa capo all’imprenditore francese Xavier Niel. E di certo l’iniziativa ha un forte valore simbolico oltre che pratico, mettendo sul tavolo la consapevolezza che il tessuto delle imprese può tentare di uscire da questa tremenda crisi lavorando in chiave unitaria. Un sistema insomma che può puntare a scollinare solo se lo si fa insieme, imprese e subfornitori

Quello che Iliad ha dichiarato di fare, spiega una nota della compagnia telefonica, è quindi «scendere in campo – spiega in una nota – per affrontare la crisi attuale portando un aiuto concreto alle Pmi italiane».

«Quello che abbiamo messo in campo – spiega il ceo di Iliad Italia, Benedetto Levi, contattato dal Sole 24 Ore – è un gesto concreto di solidarietà verso i nostri partner e fornitori che stanno iniziando ad avere problemi di liquidità. La speranza è che non sia un gesto isolato».

L’iniziativa vale a livello di Gruppo e Iliad ha deciso di tradurla in fatti anche in Francia. Qui, spiega un comunicato di gruppo, «riguarda più di 5mila fatture per più di 700 fornitori con un impatto totale di circa 50 milioni».

Proprio nei giorni scorsi – in occasione della presentazione dei conti 2019 – Iliad aveva annunciato di aver raggiunto nel 2019 i 5,3 milioni di clienti in Italia, per un fatturato di 427 milioni di euro (5,33 miliardi di euro a livello di gruppo), investimenti per 369 milioni, perdita operativa corrente di 417 milioni da -139 milioni e una perdita Ebitda di 253 milioni (da -52 milioni) a fronte di un utile dei gruppo di 1,73 miliardi di euro.

L'operatore mobile guidato da Benedetto Levi ha dichiarato di aver guadagnato 740mila utenti nel solo quarto trimestre 2019. «L'Ebitda negativo riflette un forte slancio commerciale nella fase di accelerazione» si legge nelle slide di presentazione dei i risultati 2019.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti