Da Alitalia a Whirlpool, ecco tutte le Ilva d’Italia

3/9le vertenze aperte

Ilva: il disimpegno della multinazionale

default onloading pic
(Reuters)

La multinazionale Arcelor Mittal che ha rilevato le acciaierie di Taranto intende abbandonare la gestione dell'ex Ilva lamentando la mancata protezione legale, dopo la decisione della maggioranza in Parlamento di cancellare il cosiddetto scudo penale considerato necessario per poter realizzare gli interventi di bonifica ambientale. Tra i nodi critici la multinazionale denuncia anche l'impasse sull'utilizzato dell'altoforno 2 in seguito a un'ordinanza della magistratura che renderebbe impossibile il rispetto dei termini contrattuali. Sono a rischio oltre 10mila posti di lavoro, ma anche la produzione dell'acciaio necessario per l'industria manifatturiera.

Per approfondire:

Ex Ilva, a Jersey il tesoro di Mittal, l'uomo che deciderà il futuro di Taranto

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti