Economia

Sardegna, la fabbrica della discordia: sindacati e comune la…

  • Abbonati
  • Accedi
A DomusnovaS, IN SARDEGNA

Sardegna, la fabbrica della discordia: sindacati e comune la difendono, i comitati vogliono riconvertirla

Divisi sulla fabbrica di armamenti militari. Perché la presenza, ma anche i programmi di crescita e di investimento per 40 milioni di euro, della Rwm a Domusnovas animano la contrapposizione tra chi la vorrebbe chiudere o quantomeno riconvertire e chi (un asse traversale che unisce sindacati e Confindustria, abitanti e lavoratori dei centri vicini) la difende e sostiene.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi