Economia

Sharebot, le stampanti 3D italiane che hanno conquistato i tedeschi

  • Abbonati
  • Accedi
innovazione

Sharebot, le stampanti 3D italiane che hanno conquistato i tedeschi

In Germania la stampa 3D parlerà italiano. Il prossimo 11 luglio apre i battenti ad Amburgo il primo showroom di Sharebot, il principale produttore italiano di stampanti 3D. L’azienda – che qualche settimana fa ha presentato la sua nuova Rover, un modello a resina compatto e ad altissima precisione – è una success-story rinata dalle ceneri della vecchia industria tessile. Attiva a Nibionno...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi