Economia

Augusta si candida a fare il grande polo delle riparazioni navali

  • Abbonati
  • Accedi
Porti

Augusta si candida a fare il grande polo delle riparazioni navali

Il porto di Augusta si candida a ospitare un grande polo delle riparazioni navali. Civili ma soprattutto militari. Ma in attesa di creare il grande polo delle manutenzioni potrebbe essere operativo grazie al trasferimento nell’area portuale siracusana del bacino da 19mila tonnellate che per il momento si trova a Palermo nell’area di Fincantieri. L’idea, già formalizzata con una proposta, è...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi