Economia

Le parole chiave

  • Abbonati
  • Accedi

Le parole chiave

(Reuters)
(Reuters)

FINANCIAL VIABILITY CHECK
È una griglia di indicatori che misura il grado di solidità economico-finanziaria di un’impresa (ma non della persona fisica). Consente di capire e l’azienda se ha liquidità sufficiente, cioè se è in grado di coprire gli impegni a breve termine; se è finanziariamente autonoma e può coprire i costi del debito); se è solvibile, ovvero ha la capacità di coprire gli impegni a medio e lungo termine; se è redditizia, cioè se genera profitti, o almeno ha capacità di autofinanziamento. I risultati del Fvc servono a valutare la capacità dell’impresa di attuare il progetto (ed eventualmente di assumere il ruolo di soggetto coordinatore). Se alcuni indicatori risultano deboli o insufficienti, possono essere adottate le adeguate contromisure, che è utile indicare all’interno della proposta in presentazione.

PARTICIPANT IDENTIFICATION CODE (pic)
Per presentare una proposta di progetto europeo è necessario registrarsi sul Participant Portal e completare un formulario allegando tutti i documenti richiesti dalla procedura. Una volta effettuato questo passaggio, l’ente ottiene il Pic (che serve sulla maggior parte delle linee di finanziamento, tra cui il programma H2020): un codice univoco composto da 9 cifre che permette al sistema informatico europeo di riconoscere i partecipanti e gestire i loro dati e proposte. Il Pic non è l’unico codice europeo per partecipare ai bandi: ad esempio per i bandi del programma Europeaid è necessario aprire un codice alfanumerico, il Pador, che permette di riconoscere immediatamente il Paese di provenienza del partecipante.

STRUMENTO PMI
Lo Strumento Pmi è inserito nel contesto di Horizon 2020, l’ attuale programma quadro per la ricerca e l’innovazione. È uno strumento di finanziamento a fondo perduto pensato per le piccole e medie imprese che sviluppano innovazione (di prodotto, di servizio, di processo e di business model) con l’obiettivo di accrescere la loro competitività sui mercati europei e globali. L’intento è quello di soddisfare i bisogni finanziari delle Pmi attraverso tre diverse fasi di supporto che coprono l’intero ciclo innovativo. La prima consiste nella valutazione della fattibilità tecnico-commerciale dell’idea, seguita dallo sviluppo del prototipo su scala industriale e della prima applicazione sul mercato, fino alle opportunità di networking per la fase della commercializzazione.

I LINK UTILI
www.ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/organisations/lfv.html

www.ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/organisations/register.html

www.ec.europa.eu/research/participants/data/ref/h2020/grants_manual/lev/h2020-rules-lev-lear-fvc_en.pdf

www.ec.europa.eu/research/participants/data/ref/h2020/call_ptef/pt/2018-2020/h2020-call-pt-sme-2-2018-20_en.pdf

© Riproduzione riservata