Economia

Emilia-Romagna, dai soldi del petrolio maxi-sconti per il treno

  • Abbonati
  • Accedi
ENERGIA & AMBIENTE

Emilia-Romagna, dai soldi del petrolio maxi-sconti per il treno

Così si fa. Doppia beffa contro il petrolio. A Novi di Modena, nella bassa così bassa che è più bassa di Carpi Suzzara Quistello Concordia e Mirandola, c’è un giacimento di petrolio e il Comune sfila i soldi dalla tasca della compagnia petrolifera per incentivare chi va in treno oppure chi usa la corriera. Come? Con uno sconto sull’abbonamento ricavato dai diritti di estrazione, 40mila euro...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi