Economia

Nasce Ala Israel: partnership tra la italiana Ala e la israeliana Yail Noa

  • Abbonati
  • Accedi
aerospazio

Nasce Ala Israel: partnership tra la italiana Ala e la israeliana Yail Noa

(Ansa)
(Ansa)

Ala, impresa aerospaziale con sede a Napoli, ha siglato una joint venture con il gruppo israeliano Yail Noa e insieme hanno costituito ALA Israel con sede a Tel Aviv. L'accordo punta a mettere insieme l'esperienza e la competenza di Ala come service provider di parti per i maggiori costruttori e player del settore e la profonda conoscenza del mercato israeliano della distribuzione di Yail Noa aeronautiche.


L’azienda italiana

Ala, Advanced Logistics for Aerospace, ha già sedi in 5 Paesi, ed è leader in Italia nella distribuzione di materiali aerospaziali e nella fornitura di servizi di logistica integrata e supply chain management ed è uno dei principali player del mercato globale. Serve i più importanti programmi aeronautici direttamente e indirettamente, con particolare focus su F-35, ATR A220 (ex C-Series), C130, M346, GEnx, V2500, B787 e A350. Ha la sua sede principale a Napoli, con centri logistici e società operative in Italia, Francia, UK, USA e ora in Israele.

Il gruppo israeliano

Yail Noa è un gruppo israeliano con più di 40 anni di esperienza come distributore in diversi settori, in particolare in Aerospazio e Difesa. Ma anche Elettronica, Trasporti, Pharma, Biotecnologie. Tra i clienti del gruppo compaiono aziende leader nel mercato israeliano e internazionale, come Teva, Dexcel, la Israeli Aircraft Industry, Ministero della Difesa Israeliano, Elbit Systems, Rafael, Phillips, Motorola, Orbotech

Dal 2010 sempre in crescita

Dal 2010 Ala ha intrapreso un percorso di crescita internazionale attraverso acquisizioni, joint-venture, crescita organica e alleanze commerciali. Gennaro di Capua, Ceo di Ala, commenta: «Ala Israel è uno step fondamentale per la nostra strategia. Con questa nuova sede vogliamo essere sempre più prossimi ai nostri clienti attuali e potenziali in Israele e nell'area». Ala Israel è guidata da Oren Goor, già CEO di Yail Noa: «Ala Israel è un progetto ambizioso: il nostro obiettivo è fornire una gamma sempre più ampia di servizi rafforzandoci come punto di riferimento nel mercato per attori fondamentali quali IAI, Elbit, Rafael, etc. Siamo pronti a dimostrare i più alti livelli di servizio e la costruzione di soluzioni disegnate sulle loro esigenze».

© Riproduzione riservata