Economia

Made in Italy: le calzature Fly Flot crescono sui mercati emergenti

  • Abbonati
  • Accedi
kuwait e algeria tra i nuovi sbocchi

Made in Italy: le calzature Fly Flot crescono sui mercati emergenti

  • –di

Nuovi mercati internazionali per crescere oltreconfine e commercio elettronico per aumentare le vendite anche attraverso questo canale, oltre a quelli tradizionali. È la strategia dell’azienda di calzature Fly Flot di Calvisano, in provincia di Brescia.

GUARDA IL VIDEO / Fashion e business, il mondo delle calzature torna a MICAM

«La decisione dell’azienda di intraprendere in particolare la strada del fashion sportivo sta pagando – spiega l’amministratore delegato Alice Migliorati – I riscontri avuti nell’ultima edizione del Micam (il salone dedicato alle calzature che si svolge a Milano, ndr) sono più che incoraggianti. La nostra produzione ha attirato l’attenzione non solo dei clienti di mercati dove siamo già presenti come Germania, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Israele, Usa, ma anche di nuovi compratori di Kuwait, Cina e Giappone, Algeria, dove prevediamo nei prossimi tre anni di conquistare una fetta di mercato importante che ci permetterà di superare i 10 milioni di euro di esportazioni», afferma Alice Migliorati.

Nei primi otto mesi del 2018 la nuova Fly Flot - frutto della fusione di Leon Fly srl in Fly Flot srl – ha fatto un balzo in avanti raggiungendo un fatturato di 13 milioni di euro, grazie alle esportazioni in Germania (21%), Francia (30%), Belgio (45%) e Usa (60%). In costante crescita anche il mercato italiano, tanto che l’azienda bresciana prevede di chiudere l’anno con un fatturato superiore ai 18 milioni di euro. Fly Flot investe in ricerca e sviluppo il 6% del fatturato e ha creato un reparto ad hoc dove lavorano 5 specialisti che hanno il compito di ricercare nuovi materiali per creare modelli più performanti. Oggi la produzione è per il 90% ad iniezione diretta in Poliuretano realizzato con una formula propria dell’azienda; l’altro 10% è rappresentato da modelli progettati anch’essi internamente a Calvisano, con materiali di elevata qualità che vengono cuciti a mano con una tecnica artigianale.

© Riproduzione riservata