Economia

Alla Pellicano hotels (famiglia Sciò) la gestione del Mezzatorre…

  • Abbonati
  • Accedi
turismo di lusso

Alla Pellicano hotels (famiglia Sciò) la gestione del Mezzatorre Resort & Spa di Ischia

Il Mezzatorre (nella foto) è un resort 5 stelle situato nella punta estrema del promontorio nordovest dell'isola di Ischia . La gestione - come si legge in una nota - passa alla Pellicano hotels della famiglia italo-americana Sciò, storicamente vicina al gruppo Marriott. Il Mezzatorre Resort & Spa prende il nome da un'antica torre saracena del XVI secolo, che ne costituisce il corpo principale. Il resort comprende 57 camere, 2 ristoranti, bar, Spa, beauty center, studio medico, piscina coperta ed all'aperto, palestra, 2 spiagge/baie private e servizi, per una superficie lorda coperta di circa 6.600 metri quadrati.

La struttura è storicamente affiliata al network internazionale di alberghi lusso The Leading Hotels of the World. Il gestore alberghiero Pellicano Hotels è già proprietario e gestore di due resort posizionati sul segmento di mercato luxury quali l'Hotel Il Pellicano (Porto Ercole, Toscana) e La Posta Vecchia Hotel (Palo Laziale, Lazio), anch'essi affiliati a The Leading Hotels of the World. Il dipartimento Hospitality di Cushman & Wakefield ha agito in qualità di advisor della società Torre San Montano Srl per la ricerca e selezione di un nuovo operatore alberghiero per la gestione del Mezzatorre resort. Dario Leone, partner, head of Hospitality di Cushman & Wakefield in Italia, commenta: «Il raggiungimento di questo accordo, conferma la volontà da parte degli operatori del segmento lusso di entrare e/o ampliare la propria offerta sul mercato Italiano anche in destinazioni resort, oltre a rappresentare una opportunità unica per l'isola di Ischia di acquisire visibilità a livello nazionale ed internazionale».

Giuseppe de Lorenzo, consigliere di amministrazione della società Torre San Montano e rappresentante dei soci proprietari, assistiti dal team legale dello studio Nctm di Milano, commenta: «Siamo molto soddisfatti che, a seguito di un attento processo selettivo e competitivo, siamo riusciti ad individuare un partner con cui condividiamo la stessa filosofia di gestione e di offerta di servizi rivolti ad una clientela italiana ed internazionale sempre più esigente. Questo accordo consente un'ulteriore valorizzazione del nostro asset immobiliare, oltre a posizionare l'isola di Ischia tra le rinomate destinazioni lusso già presenti nell'area (Capri, Sorrento, Positano ed Amalfi)».

© Riproduzione riservata