Economia

Torna Fareturismo: mille colloqui per chi cerca lavoro da Londra alla…

  • Abbonati
  • Accedi
al via il 13 marzo

Torna Fareturismo: mille colloqui per chi cerca lavoro da Londra alla Sicilia

Si apre mercoledì 13 marzo FareTurismo, unico appuntamento nazionale sulla formazione e il lavoro nel turismo, in programma presso l’Università Europea di Roma fino a venerdì 15. Nel Salone espositivo le organizzazioni nazionali di categoria, le associazioni professionali, gli enti bilaterali, le agenzie per il lavoro e le università forniranno informazioni sulle opportunità occupazionali, sui percorsi da intraprendere, sull’offerta formativa. Dettaglio non di poco conto: la manifestazione, come da tradizione, ospiterà mille colloqui di selezioni con 25 aziende turistiche per un totale di 50 figure professionali ricercate.

C’è spazio infatti presso gli hotel di Londra e in tutta Italia: Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Genova, Bologna, Parma, Ravenna, Perugia, Ancona, Padova, Saronno e ancora in Abruzzo, Calabria, Puglia, Toscana, Sardegna e Sicilia. Le aziende a caccia di personale sono Alpitour World Hotels & Resorts - VOIhotels, Blastness, Blue Globe Hotels, Bluserena, Cisalpina Tours - Bluvacanze, Cronos Hotel Management Company, Groupe Valadier, Gruppo Loan Hotels, Holiday Inn Rome Eur Parco dei Medici, Hotel Eden, Italcamel, Ldc Hotels & Resorts, Meliá Hotels International, Nh Italia, Raeli Hotels, Randstad Italia, Reginal Hotels, Residenza di Ripetta, Roberto Naldi Collection, Roscioli Hotels, Sheraton Parco de’ Medici Rome Hotel, Starhotels e The Dorchester London and 45 Park Lane. Saranno inoltre presenti oltre 50 tra istituti professionali dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, tecnici del turismo e xommerciali con indirizzo turistico per un totale di 1.800 studenti.

Il salone espositivo propone 30 espositori che vanno dalla regione Lazio a Roma Capitale, passando per l’Ente Bilaterale Industria Turistica, le organizzazioni nazionali di categoria, le associazioni professionali, le agenzie per il lavoro e di web recruiting che forniranno informazioni sulle opportunità occupazionali e sui percorsi da intraprendere per formarsi e lavorare nel turismo. Dieci gli appuntamenti a cura delle associazioni professionali e dei partner di Fareturismo: dai consigli su come si scrive e aggiorna un curriculum vitae alla formazione di perfezionamento negli hotel, dal revenue management nel mondo del food&beverage agli approfondimenti sulle professioni di concierge, guida turistica e ristoratore.

I lavori di FareTurismo, coordinati dal direttore della kermesse Ugo Picarelli, si apriranno con Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole e del Turismo. A seguire i saluti di Alberto M. Gambino, pro rettore vicario dell’Università Europea di Roma, Carmela Palumbo, capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Miur, Ignazio Abrignani, presidente osservatorio parlamentare per il Turismo, Lorenza Bonaccorsi assessore al Turismo della regione Lazio, Carlo Cafarotti, assessore allo Sviluppo economico di Roma Capitale, Marina Lalli, vicepresidente vicario di Federturismo Confindustria. Interverranno Giorgio Palmucci, presidente dell’Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Giuseppe Roscioli, vicepresidente vicario Federalberghi e presidente di Federalberghi Roma, nonché Vittorio Messina, presidente di Assoturismo Confesercenti.

© Riproduzione riservata