CREATO PER AUDI

Impresa ed export, i valori costruiscono le storie di successo sui mercati internazionali


Impresa ed export, i valori costruiscono le storie di successo sui mercati internazionali

2' di lettura

In provincia di Vicenza un artigiano sta preparando con cura un capo di abbigliamento in pelle. È un prodotto speciale, che non servirà a vestire una persona ma un oggetto. La poltrona di un'auto, infatti riceverà il suo abito confezionato su misura in Italia.

La cura nella preparazione è massima, così come il rispetto per l'ambiente. Un patto tra l'impresa ed il territorio che porta ad azioni concrete per coniugare lavoro e benessere con l'attenzione alle ricadute sull'intera collettività.

La passione artigianale, unita ai più evoluti macchinari, permetterà di garantire la qualità al top attesa dall'acquirente finale del veicolo.

Il prodotto, dopo ore di attenzione maniacale ai dettagli, è pronto. Viene spedito al centro logistico e da qui proseguirà, tracciato, il suo percorso fino alla fabbrica dove l'attende il sedile da ricoprire.

Ogni anno, secondo un report Comtrade riferito dal 2017, un valore di oltre 13 miliardi di dollari di parti di veicoli viene esportato prendendo le vie di mercati esteri, beni che sono destinati ad equipaggiare le vetture di tutto il mondo.

    La componentistica automotive è una delle voci principali della nostra bilancia commerciale e da sola rappresenta il 2,7% del totale dell'export nazionale. Non poco, se si immagina che il vino, prodotto per il quale siamo famosi in tutto il mondo, ne vale all'incirca la metà.

    L'Italia, inoltre, è tra i primi esportatori al mondo per questa categoria merceologica, e il 3,6% del valore totale delle esportazioni mondiali è appannaggio del nostro paese, dove imprese, strutturate in filiere di eccellenza, emergono in un settore altamente competitivo e soggetto ad innovazione continua.

    Quasi un quarto dei 13 miliardi di dollari (circa 11,5 miliardi di euro ai valori del tempo) pagati per i nostri prodotti provengono direttamente dalla Germania, primo paese importatore, ma tanti altri finiscono nel calcolo del valore aggiunto dei prodotti tedeschi transitando contabilmente da altri paesi. Audi, che mantiene il grosso della produzione in Germania, assembla anche alcuni modelli in Spagna, Ungheria, Slovacchia e Belgio, dove si trovano stabilimenti del Gruppo Volkswagen. E diverse componenti delle auto giungono al luogo finale da altri paesi europei i quali a loro volta comprano dall'Italia.

    CONTINUA SU MY AUDI

    Riproduzione riservata ©
      Per saperne di più

      loading...

      Brand connect

      Loading...

      Newsletter

      Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

      Iscriviti
      Loading...