FONDAZIONE COTEC

Imprese, ecco chi ha vinto il Premio dei premi per l’innovazione


Da Alessi a Vibram, l’innovazione delle imprese familiari italiane

2' di lettura

Campioni dell’innovazione per l'Italia del cambiamento. Il “Premio dei premi” dell’innovazione, istituito nel 2008 su concessione del presidente della Repubblica Italiana, presso la Fondazione Cotec, è stato consegnato da Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica , è andato ai campioni che in imprese industriali e di servizi, banche, pubbliche amministrazioni, studi di design, start-up accademiche, hanno realizzato innovazioni eccellenti di prodotti o processi. Nove aziende, che eranogià state insignite del Premio Imprese per innovazione di Confindustria, oggi hanno ricevuto anche il Premio dei Premi.

GUARDA IL VIDEO - Da Alessi a Vibram, l'innovazione delle imprese familiari italiane

Settore industria e servizi - Grandi imprese
Ecco le grandi imprese del settore industria e servizi che hanno ricevuto il “Premio imprese per l’innovazione” organizzato da Confindustria. Bonfiglioli Riduttori Spa premiata «per l'impegno dei leader nell'innovazione, la riqualificazione del personale e l'inserimento di nuove competenze che hanno consentito all'azienda di raggiungere risultati economici di rilievo. Ha ritirato il premio la presidente Sonia Bonfiglioli. Chiesi Farmaceutici Spa premiata «per i rilevanti investimenti in innovazione e la strategia focalizzata su alcune aree farmaceutiche che hanno permesso all'azienda di crescere in fatturato e nel posizionamento internazionale». Ha ritirato il premio l’ad Ugo Di Francesco. STMicroelectronics Srl premio «per il costante impegno nell'innovazione, il nuovo modello di business e i significativi investimenti, che confermano l'azienda ai primi posti a livello mondiale nella microelettronica. Ha ritirato il premio il presidente Giuseppe Notarnicola.

Settore industria e servizi - Piccole e medie imprse
Per il settore industria e servizi, fra le piccole e medie imprese, “Premio imprese per l’innovazione” organizzato da Confindustria a Farmalabor srl «per il tenace impegno verso l'innovazione profuso dai leader e dal personale, attraverso la realizzazione di numerosi progetti di ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni personalizzate per la salute». Ha ritirato il premio l’ad Sergio Fontana. Item Oxygen srl premiata per «la determinazione dell'azienda nell'innovare, guidata con decisione e sostenuta da tutta l'organizzazione, che si traduce nei successi ottenuti e nell'impegno per un futuro sostenibile». Premio ritirato dal direttore commerciale Giuseppe Fiorino.

Marlegno Srl è stata premiata «per i significativi risultati conseguiti, grazie a una struttura aziendale tesa alla ricerca e sviluppo di tecnologie e di prodotti innovativi focalizzati al risparmio energetico». Il premio è stato ritirato dal presidente Sirio Marchetti. Oropan Spa premiata «per aver saputo coniugare le conoscenze tradizionali legate alla produzione del pane con le esigenze di innovazione e di ricerca di nuovi processi produttivi per aprirsi al mercato globale. Ha ritirato il premio l’ad Lucia Forte. Poi Protom Group Spa «per la capacità dell'azienda di creare innovazione attraverso reti di partnership che consentono di collaborare a livello mondiale su progetti altamente innovativi. Ha ritirato il premio il presidente Fabio De Felice. E, ancora, T. T. Tecnosistemi spa «per la costanza dell'impegno innovativo sia in campo organizzativo che nelle risorse dedicate all'innovazione che ha prodotto rilevanti risultati in termini finanziari e di mercato». Ha ritirato il premio il ceo Riccardo Bruschi.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti