LUNEDI CON IL SOLE

Imu e Tasi verso l’acconto. Guida ai controlli last minute


default onloading pic

1' di lettura

Tra una settimana, lunedì 17 giugno, scade il termine per versare l'acconto Imu e Tasi 2019. E non per tutti i proprietari potrà essere un “copia e incolla” del saldo. Per legge, la prima rata si paga in base alle aliquote deliberate dai consigli comunali per l'anno precedente. Ma in diversi casi l'acconto 2019 può essere diverso dal saldo 2018: ad esempio, se è stata spostata la residenza o si è “chiusa” una locazione. Senza contare le eventuali modifiche alle aliquote comunali, che possono influire sui calcoli.

IL CALCOLATORE IMU-TASI

In vista della scadenza, dunque, è bene fare un ultimo controllo sugli importi da pagare. La Guida rapida - in allegato al fascicolo dell'Esperto risponde in edicola lunedì 10 giugno con Il Sole 24 Ore – fa il punto su tutte le regole di acconto per le varie tipologie di immobili. A partire dal fatto che, nonostante Imu e Tasi abbiano diversi elementi comuni, il calcolo va effettuato sempre tenendo distinti i due tributi.

SCOPRI DI PIÙ / Imu 2019: come calcolare e pagare l’imposta

Questa è anche la stagione delle dichiarazioni dei redditi 2019. Per questo motivo l'Esperto risponde dedica l'intero fascicolo ai quesiti fiscali che interessano i modelli dichiarativi (730 e Redditi): dunque con focus sia sulle persone fisiche che sulle società. L'inserto contiene anche le risposte degli esperti del Sole 24 Ore alle domande inviate dai lettori in occasione del recente forum online di Dichiarazioni24.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...