2 agosto GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA BIRRA

In alto i boccali, in Italia si beve e si produce sempre più birra

Nei primi sei mesi dell’anno gli italiani hanno bevuto 7 milioni di ettolitri di birra

di Food24


Spillare la birra a regola d'arte

1' di lettura

Il mercato della bionda è sempre più effervescente, anche in Italia. A testimoniarlo AssoBirra Monitor, il report quadrimestrale delle vendite registrate dalle imprese aderenti all'associazione, che rappresentano oltre il 71% del mercato italiano. Secondo il report le vendite di birra nei primi sei mesi dell'anno sono cresciute del 2% rispetto a giugno 2018, già anno record per la birra italiana, superando i 7 milioni di ettolitri.

«La continua performance positiva evidenzia che la birra è sempre più una bevanda amata dagli italiani non solo d'estate ma in ogni momento dell'anno, come dimostrano anche i numeri in crescita nei mesi di gennaio (4,63%), marzo (+5,18%) ed aprile (+5,82%)», si legge nella nota, che ricorda anche che il 2 agosto si celebra la Giornata Internazionale della Birra.

Michele Cason, presidente di AssoBirra, ricorda che «nel 2018, per la prima volta nella storia, è stata varcata la soglia dei 20 milioni di ettolitri di consumo con un aumento del 3,2% in controtendenza rispetto ai consumi alimentari in Italia che sono invece in riduzione». A sostenere la produzione di grandi e piccoli produttori l'abbassamento delle accise che ha sostenuto anche la crescita dei consumi.

Anche se la birra più leggendaria al mondo non è italiana (ma belga leggete qui per conosceren la storia) ci sono oltre 7000 etichette nostrane da scegliere per festeggiare il 2 agosto: possibilmente chiare e artigianali e seguendo le istruzioni degli esperti. Mai dalla bottiglia e con la schiuma. Happy Beer Day!

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...