Lotta al Covid

In Gran Bretagna scatta l’ultima fase della revoca delle restrizioni ma spunta un sottotipo di Omicron

Prove di ritorno alla normalità, grazie al successo nella campagna vaccinale e delle terze dosi

In Gran Bretagna stop a green pass, smartworking e mascherine

2' di lettura

In Gran Bretagna scatta l’ultima fase della revoca delle restrizioni. Il passaggio avviene quando secondo gli scienziati del King’s College di Londra sta emergendo un sottotipo della variante Omicron, che dai primi studi sembrerebbe essere più contagiosa della variante madre.

Il liberi tutti

Via le mascherine ed il Green pass: sono questi i due segnali più forti del ritorno al liberi tutti in Gran Bretagna, dopo la lunga fase di emergenza legata al Covid. Come da programma, in Inghilterra è scattata l’ultima fase della revoca delle restrizioni, mentre le altre nazioni del Regno si stanno gradualmente allineando. Prove di ritorno alla normalità, fortemente auspicata dal governo, grazie al successo nella campagna vaccinale e delle terze dosi. Booster decisivi per l'abbattimento dei ricoveri.

Loading...

Addio al piano B delle restrizioni: torna il piano A

Il 27 gennaio 2022 era la data scelta da Londra per abbandonare il piano B delle restrizioni che era stato adottato dopo l’impennata di Omicron. E si è tornati al piano A, fondato sulle vaccinazioni, a fronte di una diminuzione dei nuovi contagi e con ricoveri ai minimi da mesi. Così gli inglesi hanno ripreso ad andare nei negozi ed a prendere i mezzi pubblici senza obbligo di mascherina, è sparita l’imposizione dello smart working come anche il tetto alla visite nelle case di cura. Archiviata anche la (breve) parentesi del mini Green pass vaccinale per discoteche ed eventi di massa.

Britannici primi in Europa per vaccinazioni

Obblighi sostituiti da raccomandazioni a tenere comportamenti responsabili, perché il virus continua a circolare. Tutto questo è stato possibile grazie ad vaccini, che fanno dei britannici i capofila in Europa con 37 milioni di booster somministrati. E che «stanno restituendo più libertà a questo Paese», ha sottolineato il ministro della Salute Sajid Javid.

Nuova variante Omicron, “preoccupante” diffusione nord Inghilterra

Sullo sfondo di questa strategia, l'emergere di questa nuova variante Omicron. Mike Tildesley, professore dell’Università di Warwick e membro del Scientific Pandemic Influenza Modeling group, ha detto al Guardian che il nord-est e il nord-ovest dell'Inghilterra stanno registrando tassi «preoccupanti» della nuova mutazione. Tildesley ha spiegato che si sta assistendo a un rallentamento della diffusione della Omicron a Londra. «Preoccupano anche i ricoveri», ha aggiunto, spiegando che l'ultima mutazione potrebbe rendere il Covid «endemico e quindi meno grave».

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti