Il bollettino della pandemia

In Italia altri 220.532 casi e 294 vittime. Crescono i ricoveri in intensiva: 1.677 (+71)

I dati dell’11 gennaio 2022. 1.375.514 tamponi effettuati, tasso di positività al 16,03%

Coronavirus: bollettino dell'11 gennaio 2022

8' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi, 11 gennaio, i nuovi contagiati da coronavirus sono 220.532 (in aumento rispetto ai 101.762 di ieri), rilevati attraverso 1.375.514 tamponi (ieri 612.821), e quindi con un tasso di positività del 16,03% (ieri 16,61%). Le vittime sono state 294, in aumento rispetto alle 227 di ieri, con 139.559 decessi complessivi dall’inizio della pandemia. Crescono di 71 unità i ricoverati in terapia intensiva: sono 1.677, con 185 ingressi del giorno (ieri 114). Nei reparti ordinari sono ricoverati 17.067 pazienti sintomatici, 727 più di ieri. Aumenta anche il numero delle persone in isolamento domiciliare, che sforano i 2 milioni: 2.115.395 (+ 128.744 su ieri), mentre il totale degli attualmente positivi è di 2.134.139 (ieri 2.004.597). Nella giornata, sono state dimesse/sono guarite 90.456 persone, molte di più rispetto alle 56.560 di ieri (ma ricordiamo che il dato si riferiva al giorno precedente, quindi a domenica), per un totale dall’inizio della pandemia di 5.500.938. Infine, i casi totali diagnosticati dal marzo 2020 ammontano a 7.774.863.

Nelle regioni

Oggi la regione con il maggior numero di nuovi contagiati è la Lombardia (45.555), seguita da Campania (30.042), Veneto (21.504), Emilia-Romagna (20.595), Piemonte (18.607), Toscana (16.290) e Sicilia (13.231). Con meno di mille nuovi contagiati ci sono Sardegna (983), Basilicata (852), Valle d’Aosta (671) e Molise (560).

Loading...

Valle d’Aosta, nessun nuovo decesso ma corrono i contagi, +671

Nessun nuovo decesso e 671 nuovi positivi al Covid 19 in Valle d’Aosta che portano il totale delle persone colpite dal virus da inizio epidemia a 21.265. I positivi attuali sono 5.168, di cui 5.109 in isolamento domiciliare, 53 ricoverati in ospedale, 6 in terapia intensiva. I guariti totali sono 15.606, +652 rispetto a ieri, i casi fino ad oggi testati sono 117.772, il totale dei tamponi finora effettuati 386.909. I decessi di persone risultate positive al Covid da inizio epidemia ad oggi sono 491.

In Lombardia 45.555 nuovi casi e 55 morti

Sono 45.555 i nuovi casi positivi al Covid registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 55 i decessi, portando così a 35.519 il totale di vittime dall’inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati sono 265.222, mentre il rapporto test/positivi si attesta al 17,1%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva: sono 256 (+10), mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono 3.202 (+203).

Liguria, record positivi in 24 ore 9.267, 9 morti

Record di nuovi positivi al covid in un giorno in Liguria: sono 9.267 su 46.996 tamponi, altro record (14.793 molecolari e 32.203 test rapidi). Da ieri e con retroattività di 21 giorni in Liguria il test rapido fatto nei centri preposti ha validità per conclamare la positività al covid e la guarigione. Il tasso di positività è del 19,71%. Attualmente i positivi sono 44.219, 3.179 più di ieri. I guariti sono 6.079. Calano gli ospedalizzati: sono 729, 11 meno di ieri, e 43 sono in terapia intensiva, come ieri (36 non sono vaccinati). Nove i morti dall’8 a ieri: avevano un’età compresa tra i 73 e i 98 anni Cinque decessi sono avvenuti negli ospedali genovesi, tre tra Sanremo e Imperia, uno a Sarzana.

4.996 nuovi positivi e 2 decessi oggi in Abruzzo

Sale a 2.673 bilanci o dei pazienti deceduti, oggi in Abruzzo, che registra 2 nuovi casi. Si tratta di un 77enne della provincia di Chieti e di una 88enne della provincia dell’Aquila. Sono 1.029 i guariti e 4.996 i nuovi positivi al Covid 19 oggi in regione che portano il totale, dall’inizio dell’emergenza, a 147.912. Nel numero dei positivi sono compresi 90.857 dimessi e guariti. Oggi 3.778 positivi sono stati individuati con test antigenico rapido. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 54.382, da ieri 3.965 in più. Secondo i dati dell’assessorato regionale alla sanità sono 338 i ricoverati nelle aree mediche degli ospedali, 24 in più da ieri. Sono 32 i pazienti in terapia intensiva, 7 in più da ieri. Altri 54.012 sono in isolamento domiciliare, 3.934 in più da ieri con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 6.090 tamponi molecolari (1.791.017 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 45.007 test antigenici (2.155.401 in tutto nel corso della pandemia). Il tasso di positività è pari a 9.77 per cento.

Nuovo record Veneto, 21.504 positivi in ultime 24 ore

Il Veneto torna a superare nelle ultime 24 ore il ’tetto’ dei 21mila contagi, stabilendo un nuovo record: il bollettino di oggi della Regione dà conto infatti di 21.504 infetti, portando il totale da inizio epidemia a 792.750. Si registrano altre 29 vittime, per un totale da inizio pandemia di 12.612.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Lazio 12.788 casi e 43 decessi, Roma a quota 5.336

«Oggi nel Lazio su 25.509 tamponi molecolari e 90.441 tamponi antigenici per un totale di 115.950 tamponi, si registrano 12.788 nuovi casi positivi (+3.348), sono 43 i decessi (+24 - il dato è alto poiché comprende recuperi di notifiche), 1.583 i ricoverati (+65), 196 le terapie intensive (-1) e +3.153 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 11%. I casi a Roma città sono a quota 5.336». Lo rende noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Marche, 310 ricoveri (+6), 8 decessi, anche 17enne

Salgono a 310 i ricoverati per covid negli ospedali delle Marche, 6 più di ieri. Invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva, 57, e semi intensiva, 55, crescono solo quelli in reparti non intensivi, che arrivano a 198, +6 appunto. Al netto di 17 dimessi, l’occupazione delle terapie intensive resta invariata a 22,6% e quella in area medica ((253 totali,+6) è al 25,2%. Otto i decessi registrati nel bollettino della Regione Marche: tra loro un 17enne affetto da altre patologie, di Montecassiano, morto all’ospedale di Ancona. Anche le altre vittime avevano a che fare con altre malattie: si tratta di 4 donne e 3 uomini dai 73 ai 91 anni, che fanno salire il totale dall’inizio della pandemia a 3.299. Sono 61 le persone in osservazione nei pronto soccorso e 158 gli ospiti di strutture territoriali a Campofilone, Galantara, Macerata Feltria, Ripatransone. I positivi alla data di oggi sono 10.779 (-109), di cui 10.469 in isolamento domiciliare. Le persone in quarantena sono 28.872, di cui 7.478 con sintomi. I dimessi/guariti sono invece 148.955

In Alto Adige 3.039 nuovi casi e 2 decessi

Sono 3.039 i nuovi contagi da coronavirus in Alto Adige. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.288 tamponi Pcr e registrato 190 nuovi casi positivi. Inoltre 2.849 test antigenici positivi. A livello provinciale ad oggi sono stati effettuati in totale 794.138 tamponi su 280.265 persone. Per quanto riguarda i ricoveri sono 77 quelli nei normali reparti ospedalieri, 58 nelle strutture private convenzionate e 18 in terapia intensiva e 2 decessi arrivando a un totale di 1.324. I guariti totali sono 101.974 (+642).

4.187 nuovi casi in Friuli Venezia Giulia, 390 i ricoveri, 9 i decessi

Sono 4.187 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Friuli Venezia Giulia ad oggi. Ieri, lunedì erano 1601, domenica invece 3100. Su 9.026 tamponi molecolari sono stati rilevati 916 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 10,15%. Sono inoltre 25.739 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3.271 casi (12,71%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 37 (contro i 41 di ieri) mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 353, in calo di un’unità rispetto a 24 ore fa. Crescono i decessi e raggiungono i 9 casi contro i 4 di ieri.

In Toscana 15 decessi, oltre 175mila gli attualmente positivi

Sono quindici - sei uomini e nove donne con un’età media di 85,9 anni - le persone decedute per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore, portando a 7.684 il totale dei decessi dall’inizio dell’epidemia. I casi complessivi di positività al coronavirus in Toscana sono 521.016. L’età media dei 16.290 nuovi positivi odierni è di 37 anni circa (20% ha meno di 20 anni, 27% tra 20 e 39 anni, 37% tra 40 e 59 anni, 13% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più). I guariti, che oggi sono 14.366 in più di ieri, crescono del 4,4% e raggiungono quota 337.526 (64,8% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 175.806, +1,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.230 (33 in più rispetto a ieri), di cui 122 in terapia intensiva (9 in più). Complessivamente, 174.576 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (1.876 in più rispetto a ieri, più 1,1%). Sono 15.420 (6.004 in meno rispetto a ieri, meno 28%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Campania; 30mila nuovi casi, incidenza al 23,9%

Sono 30.042 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 125.665 test (di cui 48.278 molecolari e il resto antigenici) esaminati ieri. Ne deriva un tasso di positività del 23,9%, stabile rispetto al 23,87 del giorno precedente. Le nuove vittime censite nel bollettino dell’Unità di crisi sono 20, di cui 14 nelle ultime 48 ore. I posti letto occupati in terapia intensiva aumentano del 10 per cento in 24 ore, a quota 85 (+8), quelli di degenza sono 1.091 (+6), oltre un terzo dei 3.160 disponibili al momento per il covid in tutta la regione considerando anche l’offerta privata.

In Puglia 7.287 nuovi casi (8,3% test) e 4 morti

Oggi in Puglia si registrano altri 7.287 casi di contagio da Coronavirus su 87.269 test (8,3% di incidenza) e 4 morti. Dell 69.410 persone attualmente positive 475 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 444) e 49 in terapia intensiva (ieri erano 45). I casi odierni sono così distribuiti: 2.288 nel Barese, 708 nella provincia Bat, 846 in quella di Brindisi, 1.059 nel Foggiano, 1.451 in provincia di Lecce, 835 nel Tarantino. Altri 78 contagi riguardano residenti fuori regione e per altri 22 la provincia di appartenenza non è stata definita.

In Calabria 2.189 nuovi positivi e 2 decessi

Sempre sopra quota duemila i nuovi positivi quotidiani in Calabria (2.189 per la precisione). Il bollettino registra anche 2 vittime, entrambe a Cosenza. In crescita pure i numeri dei ricoveri in area medica (+ 28) e quelli in intensiva (+ 4) che avvicinano sempre più la regione alla zona arancione. L’indice di positività è del 15,63 % a fronte di 14.004 tamponi effettuati.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

In Sardegna quasi mille contagi in 24 ore, 4 i decessi

In Sardegna si registrano oggi 983 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 4.518 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 24.315 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 (1 in più di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 216 (25 in più di ieri). I casi di isolamento domiciliare sono 16.778 (312 in più di ieri). Si registrano 4 decessi: un uomo di 72 anni e uno di 84, residenti della provincia del Sud Sardegna e un uomo di 85 e un di 87, entrambi residenti nella Città Metropolitana di Cagliari.

In Emilia-Romagna 14mila nuovi positivi e 35 morti

Dall’inizio dell’epidemia causata dal Covid-19, in Emilia-Romagna si sono registrati 711.706 casi di positività, 14mila in più rispetto a ieri, su un totale di 78.623 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è quindi del 17,8%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive della regione sono 152 (+1 rispetto a ieri); l’età media è di 61,9 anni. Sul totale, 112 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,3 anni), il 73,7%, mentre 40 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,1 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.166 (+123 rispetto a ieri, +6%), età media 68,4 anni. Rispetto ai 14.194 nuovi casi registrati ieri, i contagi oggi registrano un -1,4%. I ricoverati nei reparti Covid aumentano del 6%, quelli delle terapie intensive dello 0,7%.

In Basilicata 868 nuovi casi e 246 guariti

Sono 868 i nuovi casi di contagio registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 2.781 tamponi molecolari processati. Lo comunica la task force della Regione Basilicata.
Nella stessa giornata si sono registrate 246 guarigioni. Sono 78 le persone ricoverate: 41 nell'ospedale San Carlo di Potenza, di cui 2 in terapia intensiva, e 37 nell'ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui nessuno in terapia intensiva.

In Piemonte 18.607 casi +74 ricoverati 12mila guariti

In Piemonte sono 18.607 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid (di cui 16.717 dopo test antigenico), pari al 18,3% di 101.414 tamponi processati (86.784 antigenici). Il 72,9% sono asintomatici. In terapia intensiva 8 ricoverati in più (totale a 148), negli altri reparti + 66 (dato complessivo 1.911). Tredici i decessi, di cui 1 relativo a oggi; balzo avanti dei guariti, +12.330. Le persone in isolamento domiciliare sono 148.626. Dall’inizio della pandemia in Piemonte - secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione - il totale dei casi positivi diventa 628.232, i decessi 12.191, i casi di guarigione 465.356.

I dati del 10 gennaio

Ieri 10 gennaio, i nuovi contagiati da coronavirus erano stati 101.762, rilevati attraverso 612.821 tamponi, e quindi con un tasso di positività del 16,61%. Le vittime erano state 227. I ricoverati in terapia intensiva erano 1.606, i ricoverati nei reparti ordinari con sintomi 16.340.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti