Pomellato e Galdus

In Lombardia una filiera di studi che dura 7 anni

di Marta Casadei

2' di lettura

Hanno festeggiato il diploma lo scorso 23 novembre i primi 18 studenti ad aver terminato la Pomellato Virtuosi Academy, creata da Galdus e Pomellato, in collaborazione con Fondazione Its Innovaprofessioni: un percorso formativo della durata di sette anni (dalla terza media al diploma ITS: la prima filiera della formazione nel settore dell’oreficeria in Lombardia) che premette agli allievi (158 distribuiti sull’intero percorso formativo) di ottenere un diploma altamente formativo (di V livello) e valido in tutta Europa.

La scuola è nata con l’intento di creare un ponte tra giovani aspiranti orafi e imprese a caccia di talenti. E la formula ha avuto successo: il progetto, infatti, funziona in sinergia con 13 aziende del territorio - Martinotto, Nove25, Shape Mode, Taroni e Tradico per citarne alcune - così da inserire gli studenti direttamente nel mondo del lavoro. Diciassette diplomati su diciotto, infatti, ne hanno già trovato uno. Un risultato positivo per loro, dunque, ma anche per le imprese stesse, come racconta Sabina Belli, ad del Gruppo Pomellato: «Salvaguardare l’artigianalità non è più un’opzione, ma un investimento sul futuro. Pomellato Virtuosi Academy sostiene la formazione dei giovani a beneficio di tutto il comparto, perché è necessario iniettare vitalità nell’economia del nostro Paese. Sono felice e fiera che, attraverso Pomellato, studenti appassionati abbiano scoperto segreti e tecniche della nostra cultura artigianale orafa e che siano finalmente giunti al culmine di un percorso così impegnativo».

Loading...

Accanto all’azienda di gioielleria (fondata a Milano nel 1967 e parte del gruppo Kering), in questo progetto, c’è la scuola professionale Galdus, socia della Fondazione Its Innovaprofessioni, che forma i giovani in nove settori professionalizzanti. L’oreficeria è uno di questi: «Con questo progetto si rende evidente la possibilità di affrontare e risolvere il problema dell’assenza di lavoratori altamente qualificati - spiega Diego Montrone, presidente di Galdus -. I beneficiari non sono solo le aziende ma anche i giovani che hanno, e avranno in futuro, la possibilità di intraprendere prestigiosi sviluppi professionali. Una filiera così strutturata è un grande esempio per tutto il territorio nazionale».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti