ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCremona

In ripresa il mercato italiano degli strumenti musicali: vendite +5%

Dopo l'anno della crisi sanitaria, nel 2021 la stima del valore dei ricavi dei produttori e dei distributori risultata superiore del 6%

di Fabio Perrone

(Friends Stock - stock.adobe.com)

2' di lettura

A Cremona si è svolta tra il 23 e il 25 settembre l’evento Cremona Musica International Exhibitions and Festival, la tre giorni musicale con un programma di 180 eventi (concerti, performance, masterclass, seminari) ed oltre 300 espositori provenienti da 30 diversi Paesi. Ad inaugurare la manifestazione sono intervenuti l'Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia Guido Guidesi, il sindaco Gianluca Galimberti, il presidente Camera di Commercio Giandomenico Auricchio, in rappresentanza della Provincia di Cremona Matteo Gorlani, il funzionario di ICE Agenzia Gianluigi D'Aprea.
Sono stati presentati in questa occasione i dati dell’Osservatorio 2022 sul mercato italiano dello strumento musicale promosso da Dismamusica, l’Associazione che rappresenta il settore in Italia. Secondo le stime, il valore complessivo delle vendite di strumenti musicali 2021 si è attestato a 408 milioni di euro.

L’UNIVERSO DEGLI ADDETTI
Loading...

Musica e imprese

In Italia le imprese che producono strumenti musicali sono 1.033 con 2.048 addetti. La stima del valore dei ricavi realizzati in Italia dai produttori e dai distributori intermedi di strumenti ed edizioni musicali nel 2021 è risultata superiore del 6% rispetto a quanto registrato dalle imprese nel corso del 2020. In Italia le imprese del commercio al dettaglio di strumenti/edizioni musicali sono 824 con 1.815 addetti. La stima delle vendite nel 2021 è risultata superiore ai 313 milioni di euro (di cui oltre 51 milioni online) con una crescita del 5% rispetto al 2020. La menzionata stima del mercato online porta a ritenere che le dimensioni complessivo del “mercato Italia” si attesti, come detto, a 408 milioni di euro.

Loading...

L’anno fa i conti con la crisi

Restano incoraggianti le aspettative per la chiusura dell'esercizio 2022, anche se pesano inevitabilmente le incognite legate ad alcune variabili prime tra tutte l'impatto della crisi bellica aperta in Europa, la crescita dell'inflazione, i continui incrementi di costo delle materie prime, dei trasporti e dell'energia. “Cremona Musica è un evento importante - ha dichiarato l'assessore regionale allo Sviluppo Economico, Guido Guidesi - segno che il sistema in Lombardia funziona. Cremona rappresenta oggi la capitale del mondo della musica e della liuteria e dobbiamo dare continuità a eventi come questo che fanno bene non solo all’evento in sé, ma soprattutto a tutto l’indotto”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti