bev

Incentivi auto elettriche, la commissione europea valuta nuove iniziative

La Ue potrebbe varare nuovi incentivi per l'acquisto di auto elettriche

default onloading pic

La Ue potrebbe varare nuovi incentivi per l'acquisto di auto elettriche


1' di lettura

La Commissione europea sta valutando una serie di iniziative a supporto del comparto automotive europeo e nello specifico delle auto elettriche. Secondo quanto rilanciato da diversi organi di informazioni, le misure potrebbero essere contenute all'interno del Recovery Plan attualmente in discussione a Bruxelles che verrà̀ presentato il 27 maggio prossimo e potrebbero prevedere incentivi per il passaggio alle auto elettriche e alla realizzazione delle relative infrastrutture di ricarica. In particolare il piano dovrebbe includere un programma di incentivazione per ridurre le emissioni inquinanti del parco circolante tramite uno strumento paneuropeo biennale (Purchasing Facility for Clean Vehicles) da 20 miliardi di euro. Nella bozza sarebbero inseriti anche il Clean Automotive Investment Fund da 40 mld per accelerare gli investimenti nelle motorizzazioni “green” e il raddoppio degli investimenti comunitari sulle infrastrutture per le auto elettriche con l'obiettivo di raggiungere entro il 2025 due milioni di stazioni pubbliche per la ricarica. A livello normativo sono indicate anche modifiche alle direttive sull'iva, con possibili esenzioni totali per le auto a zero emissioni, un'accelerazione delle disposizioni comunitarie sul fronte delle batterie e una revisione dei regolamenti sui carburanti alternativi e di quelli sull'edilizia per agevolare i sistemi di ricarica privati.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti