Scontrini elettronici: le regole per i piccoli esercenti in 10 casi

3/11corrispettivi elettronici

Incremento di gettito pari a 1,2 miliardi

Nei database del Fisco circa 35 miliardi di documenti all’anno

(© Michael Weber/imageBROKER)

Il tentativo della moratoria è quello di consentire un debutto soft al nuovo obbligo, ma le aspettative sul debutto dell'adempimento sono elevate. In termini di gettito atteso già il 2020 dovrebbe portare 1,2 miliardi in più nelle casse dell'Erario.

All’effetto di autoemersione si dovrebbe aggiungere anche quello di promozione della compliance che l’agenzia delle Entrate potrà attivare attraverso le lettere in caso di anomalie nell'incrocio con altri dati, così come già fatto per la fattura elettronica. Del resto, la mole di informazioni che arriverà all'amministrazione finanziaria ha proporzioni senza precedenti: a regime si stima che confluiranno nei database del Fisco circa 35 miliardi di documenti all’anno, almeno dieci volte di più dei file trasmessi con la fattura elettronica.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti