Isa dei professionisti: i punti chiave

2/9isa dei professionisti

Indicatori elementari di affidabilità

di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

Gli indicatori che compongono il voto Isa dei professionisti si distinguono in indici elementari di affidabilità e in indici di anomalia. I primi sono sempre presenti e individuano l’attendibilità di relazioni e rapporti tra grandezze di natura contabile e strutturale, tipici del settore e/o del modello organizzativo di riferimento, all’interno di specifici intervalli di valori su una scala da 1 a 10.

A questo gruppo appartengono gli indicatori elementari:
- compensi per addetto;
- valore aggiunto per addetto;
- reddito per addetto.

La stima dei «compensi per addetto» viene personalizzata per singolo contribuente sulla base di uno specifico coefficiente individuale che misura le differenze nella produttività dei professionisti (ad esempio, dovute a diverse abilità professionali, potere di mercato e altro) e che si calcola sulla base dei dati delle otto annualità di imposta precedenti al 2018.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti