Infortuni e danni in condominio: come mettersi al riparo dai risarcimenti

1/11responsabilità e tutele

Infortuni e danni in condominio: come mettersi al riparo dai risarcimenti

di Dario Aquaro e Marco Panzarella

default onloading pic
(© Annebel van den Heuvel)

Incidenti in androni, cortili, scale o altri ambienti dello stabile. Infortuni agli inquilini degli appartamenti o agli estranei. Danni causati a terzi per il cedimento di parti esterne degli edifici. Non è sempre immediato capire chi sia il responsabile tra il condominio, cioè l’insieme dei proprietari, e il singolo condomino. Senza contare il ruolo dell’amministratore, tenuto a mantenere efficienti gli impianti e a eseguire gli interventi conservativi. Ecco come funzionano colpe e risarcimenti in condominio. E come i proprietari possono tutelarsi.

Riproduzione riservata ©

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...