Sport

Inghilterra, Wembley sta per essere venduto

a cura di Datasport

1' di lettura

Il calcio internazionale sta per perdere uno dei suoi simboli. Il proprietario miliardario del Fulham e della una squadra NFL dei Jacksonville Jaguars, Shahid Khan, ha infatti formulato un'offerta irrinunciabile alla Football Association per acquistare il tempio di Wembley. Sembra una follia, ma è così: Khan ha già formalizzato un’offerta di 800 milioni di sterline (quasi 600 milioni di euro) alla FA per "sfrattare" di fatto la Nazionale inglese dalla sua storica casa. Se così fosse, l’Inghilterra sarebbe costretta a dover giocare le partite casalinghe in uno stadio ogni volta in uno stadio diverso. La conferma della notizia è arrivata sia dal presidente Khan, sia dalla Federcalcio Inglese, che in un comunicato ha annunciato: "Abbiamo ricevuto un'offerta per l’acquisto di Wembley". Shahid Khan, che diventerebbe il primo proprietario staniero del tempio del football, ha vuto questa pazza idea un po' per sfizio ma anche per investimento visto che farebbe disputare a Wembley le partite casalinghe della sua squadra di football americano. Lo storico stadio inglese, che ha una capacità di 90mila spettatori e sostituisce il precedente impianto demolito nel 2003, è stato inaugurato nel 2007: la Fa ha speso 918 milioni di euro per la realizzazione ma tra pochi mesi potrebbe già venderlo. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti