Trend

Innovazione e sostenibilità cambiano le flotte

Elettrificazione e digitalizzazione sono i driver che spingono l’evoluzione del settore

di Simonluca Pini

Leone in carriera. La Peugeot 308, offerta anche nella versione wagon è una vettura che trova collocazione nelle flotte aziendali in virtù delll'ampia gamma di motorizzazioni che comprende anche una variante ibrida ricaricabile

3' di lettura

Noleggio auto, un settore che sta cambiando per rispondere alle esigenze legate a digitalizzazione, elettrificazione e sostenibilità. Il mondo delle flotte è al lavoro per offrire soluzioni legate alla transizione energetica, creando strumenti per garantire una mobilità di facile fruizione nonostante una rete infrastrutturale non ancora alll’altezza del parco circolante. A questo si aggiunge la necessità di rendere sempre più snelli i processi di scelta del veicolo, di configurazione e di ritiro, nonostante i molti ritardi legati alla crisi dei semiconduttori e alla situazione ucraina. La digitalizzazione efficiente è la strada corretta per facilitare i processi di individuazione della propria futura auto e degli accessori presenti a bordo.

Proprio per rispondere a queste esigenze, Leasys ha ideato formule di mobilità flessibili, digitali e sempre più ecosostenibili lavorando in maniera sinergica con i brand del gruppo Stellantis. In seguito alll’accordo tra il mega gruppo guidato da Carlos Tavares e Crédit Agricole Consumer Finance, i due gruppi hanno anticipato ll’intenzione di unire le attività di Leasys e Free2Move Lease, nelll’ottica di dare vita a una nuova realtà paneuropea (controllata da Stellantis e CA Consumer Finance). Unl’operazione che vedrà, in parallelo, CA Consumer Finance acquisire le quote di FCA Bank e Leasys Rent detenute da Stellantis, con la nascita di un nuovo operatore internazionale, attivo nel settore del finanziamento auto, del noleggio e della mobilità.

Loading...

Entrando nello specifico delle soluzioni pensate per agevolare la transizione elettrica delle flotte aziendali, Leasys punta ad arrivare alll’elettrificazione strutturale della flotta non solo attraverso la flessibilità garantita dalle formule di noleggio a breve-medio e lungo termine, ma anche con ll’introduzione di servizi innovativi; esempio con il nuovo corporate car sharing Leasys I-Share che permette alle aziende di ottimizzare la gestione dei propri veicoli condivisi e ne agevola il monitoraggio, presentandosi come una valida risorsa per testare i modelli di nuova motorizzazione e potersi spostare senza limiti di accesso anche nelle aree a traffico limitato e nei centri urbani.

Ciascuna delle formule dedicate ai veicoli di nuova motorizzazione include facilitazioni la guida a zero emissioni come la e-Mobility Card, la carta con la quale ricaricare i veicoli presso le colonnine della rete pubblica o, gratuitamente, presso la rete di ricarica Leasys; i cavi per la ricarica domestica e pubblica; il servizio di e-Parking, che permette di accedere a unl’ampia rete di colonnine di ricarica Leasys nelle principali città, stazioni e aeroporti dl’Italia o nei Leasys Mobility Store individuabili sulll’app UMove.

Passando ad Arval, digitalizzazione e transizione energetica sono al centro delle iniziative offerte a cui si aggiunge la volontà nuovi strumenti anche ai privati a partire da Adaptive. Il nuovo servizio di abbonamento alll’auto dedicato, alla clientela privata, che permette di avere unl’auto sempre nuova, subito a disposizione e cambiarla ogni volta che si vuole.

Il tema del rifornimento delle vetture a zero emissioni è un punto centrale anche per Ald, come confermato dalla partnership con ChargePoint per offrire un nuovo sistema di ricarica per le auto aziendali. Ll’obiettivo è promuovere una mobilità sempre più a basso impatto aziendale, tecnologica e accessibile a tutti.

Unipol Rental al lavoro per offrire un pacchetto tutto compreso legato alla mobilità elettrica, dove a fronte di un canone di noleggio verrà offerta ll’installazione della wallbox, il noleggio della vettura, un pacchetto di kW ottenuti da energia rinnovabile, la fornitura di un monopattino elettrico per ll’ultimo miglio e una bici a pedalata assistita.

Tra gli strumenti offerti da Sifà spicca invece una carta carburante completa che può essere usata sia per fare rifornimento con combustibile tradizionale sia presso le colonnine di ricarica elettrica. Tra le novità attese durante l’anno anche il noleggio a lungo termine dei veicoli commerciali oltre i 60 quintali.

Tornando ai noleggiatori legati ad un costruttore automobilistico, Alphabet di Bmw continua ad investire sulla mobilità elettrificata arrivando ad avere in flotta oltre 46.000 veicoli tra modelli plug-in hybrid e Bev (Battery Electric Vehicle).

Grazie alla crescita della flotta a zero emissioni del marchio di Monaco di Baviera, recentemente allargato con ll’arrivo del maxi suv IX e della coupé sportiva i4, Alphabet sarà in grado di allargare ll’offerta e i servizi connessi e digitali.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti