ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIntegrazione negata

Insulti a bimbo disabile, la madre: «Non si riesce a trovare una scuola che lo accolga»

La vicenda del bambino diversamente abile che le maestre avrebbero paragonato alla gastrite. La denuncia della madre che chiede aiuto alle istituzioni

di Redazione Scuola

(Gatot - stock.adobe.com)

2' di lettura

Non ha ancora trovato una nuova scuola il bambino disabile che le maestre avrebbero paragonato alla gastrite. A denunciarlo è la madre Katia, nome di fantasia, che lo scorso 5 maggio si è presentata in procura, a Torino, per denunciare il caso. «Oltre al danno anche la beffa - sostiene la donna - perché a oggi é ancora a casa. C'è stata addirittura una scuola che mi ha fatto sapere, tramite terze persone, che per i bisogni di mio figlio loro non sono pronti e onde evitare il reitararsi di episodi spiacevoli, non possono accettarlo». La donna, assistita da La Battaglia di Andrea, associazione di Napoli che si batte per i diritti delle persone disabili, si dice «sconvolta e basita»: «Non solo mio figlio é stato la vittima di questa situazione, alla fine si trova anche senza scuola, dell'obbligo tra l'altro...», osserva sottolineando che in questo modo al bambino «viene negato il diritto allo studio». «Il mio appello va alle istituzioni - prosegue la madre -: ho sentito nei giorni scorsi il sottosegretario Sasso, il quale mi ha dato la sua solidarietà e mi ha detto che avrebbe seguito il caso, ma adesso gli chiedo anche aiuto ad iscrivere mio figlio in una nuova scuola, non possiamo restare nel limbo». «Stiamo soffrendo tanto per come le insegnanti della vecchia scuola si sono comportate - conclude - mio figlio è triste, è turbato, mi chiede continuamente perchè è diverso dai suoi compagni e come mai a scuola la sua presenza non è gradita...».

La Battaglia di Andrea si unisce all'appello di questa madre: «Ci auguriamo che quanto prima chi di dovere si occupi del caso ed aiuti i bambino a trovare una scuola adeguata - dice Asia Maraucci, presidente dell'associazione - chiediamo alle istituzioni di aiutare il piccolo, ma anche di vigilare su scuole come quella che avrebbe rifiutato la sua iscrizione, perchè non sarebbe in grado di accoglierlo in base ai suoi bisogni. Se cosí fosse, siamo alla frutta».

Loading...

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati