ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùQuotate Italia

Intek tra le migliori di Piazza Affari dopo vendita asset Kme a Paragon

L'operazione prevede la creazione di una società (posseduta al 55% da Paragon e al 45% da Kme) in cui sarà conferito il business degli Speciali

di Paolo Paronetto

(Windsor - stock.adobe.com)

1' di lettura

L'accordo con Paragon Partners per la vendita della divisone Speciali della controllata Kme mette le ali a Intek Group a Piazza Affari. I titoli della società sono arrivati a guadagnare anche dieci punti, mentre il FTSE MIB e l'All Share sono poco mossi. La divisione Speciali si occupa di lingottiere per acciaierie e prodotti ad alta resistenza alla corrosione utilizzati principalmente nel settore navale e petrolchimico. L'operazione prevede la creazione di una società (posseduta al 55% da Paragon e al 45% da Kme) in cui sarà conferito il business degli Speciali.

L'operazione apporterà a Kme cassa complessiva per 260-280 milioni, di cui circa 60-80 milioni destinati al rimborso di finanziamenti infragruppo relativi al capitale circolante, più un vendor loan di 32 milioni che sara' rimborsato dalla stessa società di nuova costituzione. L'accordo si inserisce nel contesto della strategia del gruppo Kme di concentrarsi sui prodotti laminati in rame e sue leghe, in cui il gruppo è leader europeo e dove intende focalizzarsi e crescere nel futuro. L'operazione con Paragon, insieme ad altre operazioni allo studio su altri asset e attività non core, ha sottolineato la società, «contribuisce al raggiungimento dell'obiettivo di gruppo di progressivo deleveraging, permettendo anche di partecipare in quota parte alla futura creazione di valore del business degli Speciali».

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti