i trend

Intelligenza artificiale per agire just on time

Ricerca Geotab sulle tendenze

di C.L.V.

1' di lettura

A un anno dall’esplosione della pandemia da Covid-19 il settore delle flotte lentamente riparte, ma è chiamato a ridefinire una nuova “normalità” e a ripartire da alcuni punti fermi. Ottimizzazione del parco auto, diffusione di soluzioni di corporate car sharing, elettrificazione, attenzione al 5G e adozione di sistemi di Intelligenza artificiale: sono i trend della mobilità che secondo Geotab, società specializzata nello sviluppo di software per l’automotive, caratterizzeranno la mobilità aziendale nei prossimi mesi.

L’attenzione dei fleet manager sarà incentrata non solo al consumo di carburante, ma all’intera performance delle flotte, grazie a un’attenta analisi dei dati relativi ai percorsi, al numero dei veicoli realmente necessari e alla loro dimensione sulla base delle funzioni svolte. Cresce al tempo stesso la ricerca di soluzioni di mobilità alternativa, scardinando l’idea del veicolo come benefit e lasciando spazio a soluzioni di corporate car sharing.

Loading...

Ripensare la flotta, spiega Geotab, vuol dire anche guardare a una mobilità più sostenibile: cresce infatti l’inserimento in flotta di mezzi elettrici o ibridi, anche facendo leva su strumenti di analytics capaci di consigliare il giusto livello di elettrificazione sulla base delle specifiche esigenze.

Fra i trend più importanti per il 2021 c’è però soprattutto l’evoluzione della telematica, con la diffusione capillare di sensori IoT a bordo e l’arrivo del 5G che consentirà di integrare alla massima velocità i dati raccolti dai sensori per mettere a punto un piano previsionale in tempo reale sulle strade, a vantaggio del trasporto pubblico e privato, oltre ad abilitare una nuova generazione di servizi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti