CES2021

Intelligenza artificiale e connettività: il futuro secondo Bosch

Alla prima edizione digitale del Ces di Las Vegas, Bosch sottolinea il legame tra digitalizzazione, connettività e sostenibilità con delle tecnologia che riguardano diversi settori, dalla mobilità alla salute

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Alla prima edizione digitale del Ces di Las Vegas, Bosch sottolinea il legame tra digitalizzazione, connettività e sostenibilità con delle tecnologia che riguardano diversi settori, dalla mobilità alla salute


3' di lettura

È tempo di puntare sulle novità tecnologiche. In un contesto digitale e insolito va in scena il Ces 2021 di Las Vegas, la più importante fiera di tecnologia al mondo. Tra i protagonisti indiscussi anche quest'anno il colosso tedesco Bosch che porta soluzioni intelligenti e sostenibili per migliorare la salute, la casa e la mobilità.

Digitalizzazione e connettività: i must per il futuro

Efficienza energetica e connettività. Due pilastri fondamentali per la strategia di Bosch che fa affidamento all'IA industriale, insegnano alla macchine il mondo fisico basandosi sul principio che le persone devono sempre avere il controllo sull'intelligenza artificiale.

Loading...

Oltre a migliorare l'efficienza energetica nella produzione, Bosch aggiunge sistematicamente connettività ai propri prodotti per gli edifici e la mobilità, consentendo un vantaggio agli utilizzatori nonché all'ambiente.

Nel campo della mobilità, per esempio, i guidatori dei veicoli elettrici possono beneficiare di servizi quali “Battery in the cloud”, che utilizzano l'analisi software intelligente per ridurre l'usura della batteria fino al 20%.

Mobilità elettrica e servizi connessi: la nuova divisione Bosch

In generale, la combinazione di mobilità elettrica e autonoma con servizi personalizzati e connessi aprirà la strada a svariate applicazioni software. I computer di bordo svolgono un ruolo essenziale nell'obiettivo di Bosch di ampliare il proprio ruolo di leader nei sistemi elettronici software-intensive. Per soddisfare questa domanda, la divisione Cross-Domain Computing Solutions, con i suoi 17.000 collaboratori, ha iniziato le attività da gennaio 2021. In questa unità, Bosch riunisce l'ingegneria hardware e software dei computer di bordo, dei sensori e delle centraline elettroniche per tutti i sottosistemi del veicolo. In questo modo si riduce la complessità nello sviluppo dei veicoli e si portano sulla strada, molto più velocemente, veicoli con nuove funzionalità.

Dal fitness a combattere il coronavirus, le innovazioni Bosch

Le novità presentate da Bosch comprendono diversi ambiti, tra cui anche la salute. Tra queste ricordiamo il primo sensore IA ad autoapprendimento per i dispositivi wearable e hearable nel fitness tracking. La novità sta nel fatto che il sensore stesso è in grado di elaborare di dati, non è più necessaria una connessione internet durante la sessione di allenamento, migliorando sia l'efficienza energetica sia la privacy sui dati.

Inoltre, l'azienda ha lanciata un sensore in grado di misurare fattori quali la qualità dell'aria, l'umidità relativa e concentrazione degli aerosol nell'aria, dati utili per la lotta contro il coronavirus. A questo si aggiungono anche le telecamere con analisi video intelligente che attraverso il sensore contactless che misurano la temperatura corporea o, ancora, possono contare il numero di persone presenti in un'area e se questo sia conforme con le norme anti-covid previste.

Il clima al centro degli studi

La digitalizzazione nei settori della mobilità, della produzione e dell'edilizia potrebbe aiutare a raggiunge quasi metà degli obiettivi di emissioni indicati all'interno dell'Accordo di Parigi.

In questo modo, Bosch vuole evidenziare un importante responsabilità industriale nei confronti dell'ambiente. Un percorso che il colosso teutonico ha già intrapreso, diventando il primo fornitore del settore automotive ad aderire all'iniziativa Science Based Targets, che si pone come obiettivo specifico la riduzione delle emissioni di CO2 a monte e a valle del 15% entro il 2030.

Inoltre, grazie alla società di consulenza Bosch Climate Solution, attraverso gli algoritmi intelligenti è possibile fare un'analisi e ridurre i consumi di energia delle macchine, aumentando di conseguenza l'efficienza dei processi di produzione.

Un passo importante verso la luna

Le attività di Bosch nello spazio si spingono oltre la Terra. Dopo la presentazione al CES dello scorso anno del sistema di sensori IA SoundSee per la Stazione Spaziale Internazionale, questa volta Bosch punta alla Luna. Nell'ambito del programma Tipping Point della Nasa, Bosch ha unito le forze con le aziende Astrobotic e WiBotic e con l'Università di Washington per sviluppare tecnologie per la navigazione intelligente e la ricarica wireless per mini robot che esplorano la superficie lunare. I ricercatori Bosch che lavorano al progetto a Pittsburgh e nella Silicon Valley stanno contribuendo con la propria esperienza nell'analisi intelligente dei dati, basata sull'IA e sulle soluzioni di connettività wireless. I risultati confluiranno nell'ulteriore sviluppo delle soluzioni AIoT di Bosch sulla Terra.

Tre riconoscimenti all'innovation Award Honoree

Bosch ha ricevuto tre riconoscimenti al CES Innovation Award Honoree 2021. Oltre alle telecamere con analisi video intelligente, è stato premiato un misuratore di emoglobina portatile, che può rilevare l'anemia attraverso la scansione di un dito. Il dispositivo è particolarmente adatto per le regioni con accesso insufficiente all'assistenza medica. Dotato di IA, il misuratore di emoglobina fornisce il risultato entro 30 secondi, senza analisi di laboratorio e prelievo di sangue.

Infine, il ciclocomputer all-in-one Nyon di Bosch eBike Systems, l'ultima soluzione di Connected Biking. Questa offre funzionalità di navigazione, fitness tracking, orologio digitale e informazioni basate sulla topografia e connette il ciclista al mondo digitale mediante Bluetooth e WiFi. L'utente può connettersi all'app eBike Connect con lo smartphone e scambiare dati sui percorsi e le attività. Il ciclista può usare Nyon in modo semplice e intuitivo grazie al display touch e alla centralina elettronica mentre pedala.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti