Sport

Inter, blindata la porta del futuro

a cura di Datasport


1' di lettura

L'Inter guarda al presente ma punta anche al futuro. Dopo la conferma dellla trattativa per l'argentino Lautaro Martinez, i nerazzurri hanno messo nel mirino un altro giovane prospetto del calcio mondiale. Si tratta del portiere classe '99 Andriy Lunin, che gioca attualmente nello Zorya Luhansk. Il n.1 ucraino, che ha appena esordito con la nazionale maggiore nell'amichevole contro l'Arabia Saudita, avrebbe già deciso di sposare il progetto di Suning.   L'Inter starebbe quindi spingendo per chiudere la trattattiva il prima possibile per battere la concorrenza degli altri tantissimi club in giro per l'Europa che hanno anche loro messo gli occhi sul baby fenomeno. Quattro di loro (Wolfsburg, Real Sociedad, Lipsia e Watford) hanno presentato anche un'offerta formale allo Zorya, il club ucraino che solo l'estate scorsa lo aveva prelevato dal Dnipro con un contratto fino al 2019. Juventus e Liverpool invece stanno lavorando senza mettere ancora sul tavolo una cifra, ma mostrando il progetto sportivo pensato per il giovanissimo portiere.    I nerazzurri però hanno assicurato a Lunin il futuro della porta. In attesa di prendere il posto di Samir Handanovic però andrà a fare esperienza un paio di stagioni in Serie A. Il progetto dell'Inter, rispetto a quello dei bianconeri e dei Reds, sembra quindi molto più convincente e interessante a Lunin, che al momento avrebbe una valutazione inferiore ai 10 milioni di euro. 

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...