Sport

Inter: Icardi potrebbe non andare ai Mondiali

a cura di Datasport

2' di lettura

Dopo tanta fatica fatta per conquistare la maglia dell'Argentina, Mauro Icardi potrebbe non mantenere il posto tra i giocatori che Jorge Sampaoli porterà in Russia per i Mondiali. A lanciare la bomba per la Selecciòn è Fox Sports Argentina, che aggiunge due motivazioni alla possibile esclusione del capitano nerazzurro tra i convocati per giugno 2018: il rendimento e lo spogliatoio argentino. Il primo è legato alla scarsa vena realizzativa di Icardi nell’ultimo periodo: il classe '93, infatti, è andato in gol solo contro la Fiorentina negli ultimi tre mesi, pur avendo saltato per infortunio Crotone, Bologna, Genoa e Benevento. Il capitano è pronto a riprendersi il posto da titolare nel derby, che 19 giornate fa lo esaltò agli occhi del mondo e, probabilmente, convinse proprio Sampaoli, ct dell'Argentina, a dare una chance all'attaccante di Spalletti. Ma potrebbe non bastare.   L'altra motivazione, infatti, è legata allo scarso feeling con i compagni di Nazionale. Icardi, infatti, avrebbe un pessimo rapporto con parte dello spogliatoio della Selecciòn. A queste cause legate al capitano nerazzurro, inoltre, vanno aggiunte anche due "minacce" esterne: Gonzalo Higuain e Lautaro Martinez. Il primo si è ripreso la Juventus a suon di gol, ed è pronto a fare lo stesso anche con l'Argentina. Al posto di Icardi, allora, in Russia potrebbe andarci proprio l'attaccante del Racing di Avellaneda, che ieri, all'esordio in Copa Libertadores, ha firmato ben tre gol. Il classe '97, seguito e opzionato dall'Inter grazie al ruolo di intermediario di Diego Milito, dirigente del club argentino, è pronto insomma a prendere il posto di Icardi, possibilmente sia in Nazionale che a Milano, visto che continuano le speculazioni su un possibile addio del capitano nerazzurro in estate.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti