handanovic nuovo capitano

Inter, pugno duro per Icardi: via la fascia e niente Rapid Vienna


default onloading pic
Mauro Icardi

2' di lettura

Muro Icardi privato della fascia di capitano dell’Inter, che va al portiere Samir Handanovic. Un annuncio clamoroso della società nerazzurra, che in un tweet di poche righe non dà alcuna spiegazione ma rimanda all'allenatore Luciano Spalletti le spiegazioni tecniche del caso in una conferenza stampa a Vienna, alla vigilia della partita di Europa League contro il Rapid.

L’attaccante argentino questa mattina era regolarmente in campo ad Appiano Gentile per la rifinitura prima della partenza per l’Austria, anche se non è stato inserito nella lista dei convocati per la partita di Europa League contro il Rapid. Spalletti ha poi precisato che Icardi, in verità, era stato convocato per la gara di domani, «ma non è venuto».

Il tecnico nerazzurro ha spiegato che, quella di togliere al calciatore argentino la fascia da capitano, «è stata una decisione difficile e dolorosa. Assolutamente condivisa da tutte le componenti e presa esclusivamente per il bene dell'Inter e della squadra». «Gli è dispiaciuto, c'è rimasto male - ha aggiunto -. È stato difficile comunicarglielo. La mia intenzione dopo Parma era di parlare di ciò che c'era intorno a Icardi, perché c'erano situazioni da mettere a posto. Queste cose mettono in imbarazzo la squadra di cui era capitano e la società. Io non mi interesso di contratti».

I tifosi sono increduli, centinaia i commenti sotto il tweet dell’Inter. Molti non apprezzano la scelta, altri elogiano la società perché stufi della querelle sul rinnovo del contratto dell’argentino. Un’altra, recente, decisione forte del club nerazzurro era stata la sospensione e la multa di Radja Nainggolan per motivi disciplinari .

Il venticinquenne attaccante argentino, perà, non è un giocatore qualunque: è stato il miglior cannoniere dell’Inter in Serie A nelle ultime quattro stagioni ed è anche capocannoniere in questa stagione con nove reti, sebbene sia a secco ormai da sette partite in campionato. Icardi ha avuto un rapporto turbolento con il club e i suoi fan, in parte a causa del suo matrimonio con Wanda Nara, già moglie dell'ex compagno, Maxi Lopez. Wanda Nara è anche l’agente di Icardi, e quindi protagonista della trattativa per il delicato rinnovo del contratto, e spesso non ha risparmiato pubblicamente frecciate alla società. La settimana scorsa, anche il tecnico Luciano Spalletti era sembrato criticare il club per non aver concluso un accordo con Icardi per il rinnovo del contratto. Ora arriva questa decisione radicale da parte della società nerazzurra.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...