AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa

Intermonte vola nel giorno del debutto su Aim

Con l'attuale rialzo la capitalizzazione ha superato i 113 milioni, rispetto al valore di 101 milioni calcolato con il prezzo di collocamento

di Eleonora Micheli

(Eugenio Marongiu - stock.adobe.com)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) -Intermonte Partners Sim vola a Piazza Affari nel giorno del suo debutto sul mercato Aim. L'investment bank indipendente rappresenta la ventiquattresima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese e porta a 155 il numero delle società attualmente quotate su Aim Italia. In fase di collocamento Intermonte Partners Sim ha raccolto 36,6 milioni di euro, escludendo il potenziale esercizio dell'opzione di over-allotment. In caso di esercizio integrale dell’over-allotment, l’importo complessivo raccolto sarà di 38,5 milioni. Il flottante al momento dell’ammissione è del 37%. Con l'attuale rialzo la capitalizzazione ha superato i 113 milioni, rispetto al valore di 101 milioni calcolato con il prezzo di collocamento delle azioni.

L'ad, Guglielmo Manetti, in occasione della quotazione ha detto: «In questi 26 anni di attività sul mercato italiano abbiamo accompagnato tante società a muovere i primi passi verso la quotazione. Sentire suonare oggi la campanella per il nostro approdo sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana è fonte di grande emozione e soddisfazione. Intendiamo cogliere appieno tutte le opportunità che questa quotazione ci offre per crescere ulteriormente sul mercato, valorizzare e ampliare il nostro modello di partnership e attrarre nuovi talenti». Il manager ha sottolineato che l'operazione di quotazione permetterà alla società di aprirsi a nuove opportunità di diversificazione del business anche per linee esterne. «L'approdo all'Aim accelererà il nostro sviluppo: si tratta di un'evoluzione importante, che fa leva sulla nostra indipendenza e posizionamento strategico a supporto delle PMI italiane. Per Intermonte Partners si apre una nuova, entusiasmante fase di crescita».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti